Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: PA

A settembre debito record, a quota 2.582,6 miliardi

A fine settembre il debito delle Amministrazioni pubbliche era pari a 2.582,6 miliardi, in aumento di 3,8 miliardi rispetto al mese precedente. Lo ha reso noto la Banca d’Italia che ha diffuso la pubblicazione statistica “Finanza pubblica: fabbisogno e debito”. Il fabbisogno del mese (20,9 miliardi) è stato solo parzialmente compensato dalla riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (-16,3 miliardi, ...

Leggi Articolo »

Arriva il decreto ministeriale sullo smart working

Firmato dalla ministra della Pubblica amministrazione Fabiana Dadone il decreto ministeriale sullo smart working che attua le norme del decreto Rilancio, alla luce dei Dpcm del 13 e 18 ottobre. Il ministero della Pa rende noto che il testo contempera l’esigenza di contrasto alla pandemia con la necessità di continuità nell’erogazione dei servizi. Tra i punti salienti del decreto ministeriale, ...

Leggi Articolo »

In Italia cambiano i concorsi pubblici. Ecco le novità.

Cambiano i concorsi pubblici e il ministero per la Pubblica Amministrazione ha reso noto il bando-tipo per il personale Area II, come modello per quelli futuri. D’altronde la rivoluzione nei concorsi pubblici l’aveva già da tempo annunciata la titolare della PA Fabiana Dadone e con il Covid ha subito una accelerata, specie per la questione prettamente logistica al fine di ...

Leggi Articolo »

Crisi – A luglio il debito pubblico arriva alla soglia record di 2.560 miliardi di euro. +30 mld

Il debito pubblico dell’Italia continua a crescere e a stabilire nuovi massimi, sospinto anche dalle misure di Bilancio messe in campo contro la crisi pandemica. A luglio, secondo i dati della Banca d’Italia, il debito delle Amministrazioni pubbliche è stato pari a 2.560,5 miliardi, in aumento di 29,9 miliardi rispetto al mese precedente. Secondo l’istituzione di Via Nazionale, l’incremento riflette, ...

Leggi Articolo »

Il decreto Semplificazioni è legge. Ora meno burocrazia.

Il dl Semplificazioni è legge dopo il via libera definitivo della Camera. Molte le novità introdotte per rendere la pubblica amministrazione “più snella e digitale”. “Con l’ok definitivo della Camera al decreto Semplificazioni liberiamo il Paese da molti lacci e lacciuoli per il rilancio dell’economia. Una P.a più efficiente, digitale, trasparente e vicina a cittadini e imprese darà un sostegno cruciale alla ripartenza ...

Leggi Articolo »

Bankitalia – Il debito pubblico a giugno +20,5 miliardi di euro.

A fine giugno il debito delle Amministrazioni pubbliche italiane era pari a 2.530,6 miliardi di euro, in crescita di 20,5 miliardi rispetto al mese precedente sostanzialmente a riflesso del fabbisogno del mese (20,6 miliardi). Lo riporta la banca d’Italia nell’ultima nota sulle Finanze pubbliche, che evidenzia alcuni effetti sui conti pubblici delle misure varate in risposta alla pandemia di Covid. ...

Leggi Articolo »

Lo smart working verrà incrementato nella Pubblica Amministrazione.

Lo smart working verrà incrementato nella Pubblica Amministrazione. “Il lavoro agile, o smart working, si è rivelato uno strumento chiave nel periodo cruciale dell’emergenza sanitaria” e “a regime intendo incrementare il ricorso al lavoro agile non solo aumentando la percentuale minima del personale, che ricordo a norma vigente essere pari al 10%, ma soprattutto prevedendo che ciascuna amministrazione, individuate le ...

Leggi Articolo »

Stop alle impronte digitali nella P.A.

Al ministero della Pubblica Amministrazione si sta lavorando a una revisione della disciplina scaturita dalla legge Concretezza, entrata in vigore sotto il precedente Governo. C’è innanzitutto da intervenire sulla questione delle impronte digitali “anti-furbetti”, il provvedimento attuativo sul quale è arrivato anche l’altolà del Garante della Privacy, tenuto a esprimere un parere. I cosiddetti controlli biometrici saranno cancellati. Secondo quanto ...

Leggi Articolo »

La pressione fiscale nel nostro Paese ha raggiunto un livello troppo elevato

“È sicuramente vero che la pressione fiscale nel nostro Paese ha raggiunto un livello troppo elevato. È però altrettanto vero che questo livello deriva, in parte, proprio dall’indebitamento eccessivo”. L’ammonimento arriva dal Procuratore Generale della Corte dei Conti, Alberto Avoli, durante la cerimonia di parificazione del rendiconto generale dello Stato per l’esercizio finanziario 2018. Secondo la Corte del Conti “mettere ...

Leggi Articolo »

Pubblica Amministrazione, riparte la lotta all’assenteismo

Riparte la lotta all’assenteismo e ai cosiddetti “furbetti del cartellino”. Riparte con l’approvazione in via definitiva il 12 giugno del cosiddetto ddl concretezza (concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni e la prevenzione dell’assenteismo, il nome per esteso) voluto dal ministro per la Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno: una norma che istituisce, proprio presso il Dipartimento della funzione pubblica, il nucleo delle ...

Leggi Articolo »