Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: Libia

Migranti – Due naufragi al largo della Libia, altri 100 morti

Due naufragi al largo della Libia in 24 ore, quasi 100 i morti. Un primo incidente ha causato la morte di almeno 74 migranti oggi al largo di Khums, in Libia. Si tratta dell’ultima, afferma L’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim),  di “una serie di tragedie che hanno coinvolto almeno altri otto naufragi nel Mediterraneo centrale dal primo ottobre”. L’imbarcazione trasportava oltre ...

Leggi Articolo »

In Libia firmato il cessate il fuoco immediato

“Questo è un bel giorno per la Libia, è stato raggiunto un cessate il fuoco nazionale, permanente e completo con effetto immediato”. Lo ha detto l’inviato Onu e capo ad interim di Unsmil, l’americana Stephanie Williams, in una conferenza stampa trasmessa in streaming. Immediata soddisfazione è stata espressa dalla Farnesina: “L’Italia ha accolto con grande favore la firma oggi a ...

Leggi Articolo »

Libia – Arrestato ‘Bija’, il boss del traffico di migranti

Le squadre delle forze di dissuasione del ministero del Governo dell’Interno di Tripoli hanno arrestato Abd al-Rahman al-Milad, noto come “Bija”. Si tratta di uno dei trafficanti di essere umani più potenti della Libia, finito nel mirino delle sanzioni dell’Onu. Il suo arresto è avvenuto nella capitale libica nel pomeriggio. ‘Bija’ è uno dei trafficanti di essere umani più potenti della Libia, nonostante ...

Leggi Articolo »

Libia – Al Sarraj ordina il cessate il fuoco

“In base alla responsabilità politica e nazionale, alla luce della situazione attuale che sta vivendo il Paese e la regione, e alla luce dell’emergenza coronavirus, il capo del Consiglio presidenziale del governo di accordo nazionale libico (Gna), Fayez Al Sarraj, ordina a tutte le forze militari di osservare un cessate il fuoco immediato e di fermare tutte le operazioni di ...

Leggi Articolo »

Migranti – Naufragio al largo della Libia, almeno 45 morti

Almeno 45 persone sono morte in un naufragio avvenuto al largo della costa libica, “il più grande registrato quest’anno”, scrive in un tweet l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), che insieme all’Unhcr, Agenzia Onu per i Rifugiati, chiede “un’azione urgente”. “Senza un’operazione di ricerca e salvataggio e un meccanismo di sbarco dedicati e guidati dall’Ue, si perderanno altre vite nel ...

Leggi Articolo »

La Libia riapre giacimenti petroliferi e porti

Il comandante dell’Esercito nazionale libico, Khalifa Haftar, ha ordinato la riapertura dei giacimenti petroliferi e dei porti dopo un blocco durato  oltre sette mesi. Lo stop all’esportazione del petrolio aveva messo in ginocchio l’economia della Libia. Il blocco era stato attuato a metà gennaio dal generale Haftar dopo il fallimento dei colloqui di Mosca per una pacificazione della Libia. Le ...

Leggi Articolo »

Cresce il rischio di una escalation tra Egitto e Turchia in Libia.

Rimane altissima la tensione in Libia con conseguenze importanti per tutti i Paesi del Mediterraneo. Cresce il rischio di una escalation nel braccio di ferro tra Egitto e Turchia che potrebbe trasformarsi in una guerra sul suolo libico. Secondo alcuni fonti diplomatiche, l’incontro è stato dedicato soprattutto alla questione del perdurante blocco della produzione petrolifera in Libia, su cui è intervenuto il ...

Leggi Articolo »

Sullo scacchiere libico lo scontro tra Egitto e Turchia

Sullo scacchiere libico nel Mediterraneo c’è un’altro attore che pretende un ruolo di primo piano. Non bastavano infatti i problemi legati alla coesistenza tra francesi, russi, italiani. In Libia ora si profila uno scontro anche tra Egitto e Turchia. Insomma in Libia il rischio è che diventi sempre più un teatro dove combattere un guerra per procura. Il presidente egiziano, ...

Leggi Articolo »

400 mercenari siriani inviati in Libia “entrati” in Italia”

Quattrocento combattenti delle fazioni jihadiste siriane inviati dalla Turchia in Libia sarebbero “arrivati illegalmente in Europa attraverso l’Italia”. E’ quanto scrive oggi il sito online dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, una ong con sede a Londra ma che conta su una estesa rete di attivisti in tutto il Paese. In un comunicato sul numero di combattenti siriani giunti in ...

Leggi Articolo »