Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: lavoro

Il sindacato italiano diventa un po più straniero

Cambia il sindacato italiano diventa un po più straniero. Nel 2019 i migranti iscritti a Cgil, Cisl e Uil risultano 1.092.628 pari al 9,3% del totale, un dato che cresce al 14,7% se si considerano solo i lavoratori attivi. In pratica, è straniero quasi un iscritto su dieci alle tre confederazioni. E’ quanto rileva il IX rapporto Cgil-Fondazione Di Vittorio ...

Leggi Articolo »

Lavoro – Oltre 420mila occupati in meno da febbraio

Effetto Covid sul mercato del lavoro. Rispetto a febbraio 2020, l’occupazione, ad ottobre, “è ancora inferiore di oltre 420 mila unità (-136mila per gli indipendenti, -284mila per i dipendenti a termine e -4mila per i permanenti) e rimane più elevato sia il numero dei disoccupati, di circa 80 mila unità, sia quello degli inattivi, di quasi 230 mila unità”. E’ ...

Leggi Articolo »

Istat: a ottobre diminuisce il numero degli occupati

A ottobre gli occupati diminuiscono lievemente rispetto a settembre (-0,1% pari a 13.000 unità in meno) ma si riducono in modo consistente su ottobre 2019 a causa della pandemia con 473,000 persone al lavoro in meno. Lo rileva l’Istat sottolineando che il calo è dovuto soprattutto al crollo del lavoro indipendente e di quello a termine mentre gli occupati stabili ...

Leggi Articolo »

Aumento delle denunce di infortunio sul lavoro 1.036 nei primi 10 mesi.

Le denunce di infortunio sul lavoro con esito mortale presentate all’Istituto nei primi 10 mesi di quest’anno sono state 1.036. Pur nella provvisorietà dei numeri, questo dato evidenzia già un aumento di 140 casi rispetto agli 896 registrati nello stesso periodo del 2019 (+15,6%). L’incremento è influenzato dai decessi avvenuti e protocollati al 31 ottobre 2020 a causa dell’infezione da ...

Leggi Articolo »

Tredicesima 2020 da oggi, solo più leggera causa Covid

Tredicesima 2020, da oggi 1° dicembre, viene pagata ai pensionati per poi essere erogata nel corso del mese a lavoratori dipendenti pubblici e privati. Ecco la tabella di marcia della Cgia, l’associazione degli artigiani di Mestre. Si comincia con i pensionati: da quest’anno, causa Covid, precisa la Cgia, per alcuni soggetti la mensilità aggiuntiva viene pagata in anticipo. Ai pensionati ...

Leggi Articolo »

La discoccupazione in Europa cresce a livelli drammatici.

La discoccupazione in Europa cresce a livelli drammatici. A lanciare l’allarme sono i sindacati europei, che puntano il dito contro il veto di Ungheria e Polonia sul bilancio plruriennale europeo che contiene anche il Recovery fund. Secondo i dati più recenti attualmente sono 40 milioni le persone che, nell’Unione europea, hanno fatto richiesta di sussidi di disoccupazione o cassa integrazione ...

Leggi Articolo »

Lavoro – Crollano le assunzioni, -35% nei primi 8 mesi per effetto Covid

Le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati nei primi otto mesi del 2020 sono state 3.305.000. Rispetto allo stesso periodo del 2019 la contrazione risulta molto forte (-35%) per effetto dell’emergenza legata alla pandemia Covid-19 con le conseguenti restrizioni a partire da marzo (chiusura delle attività non essenziali, limitazioni della mobilità individuale) e la conseguente caduta della produzione e ...

Leggi Articolo »

Il nord fermo senza i lavoratori del Sud.

Sono 45.000 i lavoratori delle grandi aziende del Nord che dall’inizio della pandemia lavorano in smart working dal Sud. E’ quanto emerge da una indagine sul ‘southworking’, realizzata da Datamining per conto della Svimez su 150 grandi imprese, con oltre 250 addetti, che operano nelle diverse aree del Centro Nord nei settori manifatturiero e dei servizi. “Il dato – prosegue ...

Leggi Articolo »

Gli italiani preferiscono il lavoro da remoto

Secondo quanto emerso da una nuova ricerca globale di Kaspersky che ha coinvolto 8.000 lavoratori delle PMI di diversi settori, quasi tre quarti dei dipendenti italiani (70%) vorrebbe cambiare le modalità di lavoro pre-COVID-19. Anziché tornare al precedente modo di lavorare, i dipendenti di tutto il mondo vorrebbero un futuro in cui le attività lavorative siano definite in base alle ...

Leggi Articolo »

Lavoro per 352mila beneficiari del reddito di cittadinanza

Al 31 ottobre 2020, su un totale di 1.369.779 beneficiari del Reddito di Cittadinanza tenuti alla sottoscrizione di un Patto per il Lavoro, 352.068 hanno avuto almeno un rapporto di lavoro successivamente alla domanda del beneficio. Lo ha reso noto l’Anpal spiegando che si tratta del 25,7%, con un’incidenza percentuale che in 15 Regioni supera il 30%. In particolare, in ...

Leggi Articolo »