Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: lavoro

Sanza (SA) – Incidente sul lavoro. 60enne gravemente ferito, ha perso un arto.

Incidente sul lavoro oggi pomeriggio a Sanza. Intorno alle 15.30 in località Rio Torto un 56enne, imprenditore agricolo del posto, mentre era impegnato, con un macchinario agricolo, nei lavori di trebbiatura del mais, è rimasto incastrato nelle lame del mezzo meccanico. Immediatamente soccorso dai figli che erano con lui che hanno allertato il 118. I sanitari giunti sul posto hanno ...

Leggi Articolo »

Lavoro, l’appello dei sindacati: “Serve una risposta forte per la Basilicata”

I sindacati chiedono al governo “un confronto, perché abbiamo un’occasione storica, irripetibile per il nostro Paese, con le risorse del Recovery fund, ma anche con i prossimi fondi Ue e con il Mes: non possiamo sbagliare, perché è tempo di utilizzare al meglio queste risorse, in scelte che possono cambiare il modello economico e sociale del Paese”. È il messaggio ...

Leggi Articolo »

Lavoro – Segnali di ripresa dai settori costruzioni e agroalimentare

Sono oltre 310.000 le assunzioni previste dalle imprese nel mese di settembre. Rispetto allo stesso periodo del 2019 la riduzione delle entrate programmate si attesta così al -28,7%. Si tratta quindi di un riavvio delle attività in vista dell’autunno particolarmente cauto ma segnali di ripresa si evidenziano per le costruzioni e le industrie alimentari. A delineare questo scenario è il ...

Leggi Articolo »

Edilizia in sanità vale 6,2 miliardi di euro in 10 anni

La riqualificazione degli ospedali italiani vale 6,2 miliardi nei prossimi 10 anni che diventano tra i 27 ed i 30 in un’ottica di lungo periodo. E’ quanto emerge dalle valutazioni fatte nel “Quarto Osservatorio sulla sostenibilità e sulla sicurezza”, realizzato da Scenari Immobiliari in collaborazione con Johnson Controls presentato nel corso del 28°Forum a Santa Margherita Ligure. In Italia , ...

Leggi Articolo »

Lavoro, ecco le lauree più richieste nei prossimi 5 anni

Per quanto riguarda l’offerta di lavoro per i laureati (34% della domanda) tra i principali indirizzi universitari richiesti nel quinquennio 2020-2024 emergono l’indirizzo medico-paramedico, per cui si stima saranno necessari 173mila unità,l’indirizzo economico (119mila unità), ingegneria (117mila unità), insegnamento e formazione (104mila unità comprendendo scienze motorie) e l’area giuridica (88mila unità). E’ quanto mostra l’ultima stima di Unioncamere relativa ai ...

Leggi Articolo »

Campania, De Luca: “I nostri predecessori non hanno fatto nulla”

“Sarebbe bello domandare in questi giorni a quelli che hanno governato prima cose molto semplici: quanti autobus e treni avete acquistato in 5 anni? Cosa avete fatto per uscire dal commissariamento della sanità? Quanti miliardi avete strappato per l’edilizia ospedaliera? Quanto personale precario avete stabilizzato? Quanti cantieri avete aperto sulla linea Circumvesuviana? Quanti concorsi avete fatto per dare lavoro ai ...

Leggi Articolo »

Il dramma del lavoro in Italia. Calo degli occupati senza precedenti.

Dopo la sostanziale stagnazione dei primi due mesi del 2020, il sopraggiungere dell’epidemia ha investito il mercato del lavoro con cali dell’occupazione tra marzo e giugno senza precedenti. Nel secondo trimestre 2020, la variazione di -841mila occupati (-3,6% rispetto allo stesso trimestre del 2019) è il risultato del rallentamento della crescita occupazionale dalla seconda metà del 2019 e – soprattutto ...

Leggi Articolo »

Coronavirus, Istat: “Nel secondo trimestre persi 841.000 occupati”

Nel secondo trimestre del 2020 gli occupati sono diminuiti, a causa dell’emergenza sanitaria e del lockdown, di 470.000 unità rispetto al primo trimestre e di 841.000 unità rispetto al secondo trimestre 2019. Lo rileva l’Istat nell’indagine sul mercato del lavoro sottolineando che la riduzione è dovuta soprattutto al calo dei lavoratori a termine e degli indipendenti. Rispetto al secondo trimestre ...

Leggi Articolo »

Lavoro – Nel II trim disoccupazione all’8,3%

Nel II trimestre il tasso di disoccupazione scende all’8,3%; la diminuzione riguarda entrambe le componenti di genere ed è più accentuato tra i giovani di 15-34 anni, nel Mezzogiorno e nel Centro. Si accentua, inoltre, l’aumento del numero di inattivi di 15-64 anni (1 milione 310 mila in più in un anno, +10%), già osservato nel trimestre precedente. Lo ha ...

Leggi Articolo »

Lavoro – Partite Iva, -30% nel secondo trimestre

Nel secondo trimestre del 2020 sono state aperte 94.932 nuove partite Iva ed in confronto al corrispondente periodo dello scorso anno si registra una flessione del 30,7%, evidente conseguenza dell’emergenza sanitaria Covid-19. Va evidenziato, comunque, che il calo sfiora il 60% in aprile, mentre si riduce solo al 4% in giugno, segnalando quindi una graduale ripresa. Lo comunica il Mef. ...

Leggi Articolo »