Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: istat

Coronavirus, Istat: “Nel secondo trimestre persi 841.000 occupati”

Nel secondo trimestre del 2020 gli occupati sono diminuiti, a causa dell’emergenza sanitaria e del lockdown, di 470.000 unità rispetto al primo trimestre e di 841.000 unità rispetto al secondo trimestre 2019. Lo rileva l’Istat nell’indagine sul mercato del lavoro sottolineando che la riduzione è dovuta soprattutto al calo dei lavoratori a termine e degli indipendenti. Rispetto al secondo trimestre ...

Leggi Articolo »

Istat, a luglio la produzione industriale sale del 7,4%

La produzione industriale a luglio è aumentata del 7,4% rispetto a giugno mentre è diminuita dell’8% rispetto a luglio 2019. Lo rileva l’Istat sottolineando che nella media del trimestre maggio-luglio il livello della produzione è cresciuto del 15% rispetto ai tre mesi precedenti. L’indice destagionalizzato mensile mostra aumenti congiunturali diffusi in tutti i comparti: crescono i beni strumentali (+11,8%), i ...

Leggi Articolo »

Istat: il Pil in Italia cala del 12,8% nel secondo trimestre

E’ peggiore delle stime iniziali il calo del Pil italiano nel secondo trimestre: l’Istat infatti ha aggiornato la stima preliminare (che fissava la perdita di prodotto interno lordo a -12,4%) e il nuovo dato vede una diminuzione del 12,8% rispetto al trimestre precedente e del 17,7% nei confronti dello stesso periodo del 2019 (contro il -17,3% stimato a fine luglio). ...

Leggi Articolo »

Istat, a giugno ancora deflazione: prezzi in calo dello 0,4 % su base annua

L’Istat conferma la deflazione in Italia. A luglio l’indice dei prezzi al consumo registra un calo dello 0,4% su base annua e dello 0,2% su base mensile. E’ la lettura finale (la preliminare era -0,3%) e rappresenta la terza flessione consecutiva, che segue il -0,2% di giugno e maggio. I prezzi risultano in territorio negativo anche in termini congiunturali (-0,2%). ...

Leggi Articolo »

Istat, il Pil italiano crolla del 12,4% nel secondo trimestre

Nel secondo trimestre il Pil italiano, misurato in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, ha registrato, in base alla stima preliminare, una caduta congiunturale di entità eccezionale (-12,4%) che segue il già ampio calo del primo trimestre (-5,4%). Lo rileva l’Istat nella sua Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana.  La forte contrazione, ...

Leggi Articolo »

Istat, a giugno la produzione industriale sale dell’8,2%

La produzione industriale a giugno sale dell’8,2% rispetto a maggio. Lo rileva l’Istat, spiegando che l’aumento mensile “segue quello eccezionale registrato a maggio (+41,6%), dopo il crollo dovuto all’emergenza Covid-19”. Su base annua, però, resta il segno meno: l’indice diminuisce del 13,7% (dato corretto per gli effetti di calendario). “Sebbene in recupero, i livelli produttivi restano ancora distanti da quelli prevalenti ...

Leggi Articolo »

Istat: al luglio cala la fiducia dei consumatori, sale quella delle imprese

A luglio la fiducia dei consumatori cala anche se lievemente, mentre continua salire per le imprese. Per i primi l’Istat, infatti, stima un indice in “leggera flessione” rispetto a giugno (da 100,7 a 100,0). Invece, per le aziende registra un nuovo rialzo, per il secondo mese consecutivo, (da 66,2 a 76,7). Anche se il livello resta, rimarca l’Istituto, “distante dai ...

Leggi Articolo »

Istat, Italia fra le ultime in Europa per livello di istruzione

Italiani fra gli ultimi in Europa per livello di istruzione. Il 62,2% delle persone tra i 25 e i 64 anni in Italia ha almeno il diploma, nell’Ue il 78,7%. La quota di popolazione con titolo di studio terziario continua a essere molto bassa: il 19,6% contro il 33,2% dell’Ue. Lo riferisce il rapporto Istat sui livelli di istruzione e ...

Leggi Articolo »

Istat, a maggio l’industria recupera fatturato e ordinativi

Ricavi e commesse dell’industria italiana a maggio, mese che segna l’uscita dal ‘lockdown’, recuperano “quasi interamente la forte flessione di aprile” ma “resta ancora molto ampia la perdita rispetto a un anno prima”. Così l’Istat commenta i dati diffusi oggi. Il fatturato al netto dei fattori stagionali, registra un “significativo incremento” su aprile, salendo del 41,9%, stima l’Istituto. Invece su ...

Leggi Articolo »