Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: inquinamento

Ricerca: al via uno studio epidemiologico nazionale su inquinamento atmosferico e COVID-19

Fin dagli inizi di questa pandemia si è parlato, a livello mondiale, di una relazione tra inquinamento atmosferico e COVID-19. Per dare delle risposte alle numerose ipotesi emerse su questo possibile legame, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), con il Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (SNPA), hanno avviato uno ...

Leggi Articolo »

Per la mobilità sostenibile 164 milioni di euro per 81 comuni

Interventi in 81 comuni per 164 milioni, finanziati da ministero dell’Ambiente ed Enti locali, verranno destinati a implementare la mobilità sostenibile casa-scuola casa-lavoro nelle città o raggruppamenti di Comuni al di sopra dei 100 mila abitanti. Obiettivo del provvedimento, innescare pratiche virtuose di mobilità sostenibile per gli spostamenti ritenuti tra i principali responsabili del congestionamento del traffico urbano e del ...

Leggi Articolo »

Polveri sottili: dall’ENEA un innovativo sistema di campionamento dei riscaldamenti

L’inquinamento atmosferico è responsabile di circa 400mila morti premature, con costi per la salute compresi fra i 330 e i 950 miliardi di euro ogni anno in Europa. Oltre il 60% della popolazione urbana dell’Ue è esposta a livelli di particolato al di sopra delle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e le caldaie a biomassa, così come gli ...

Leggi Articolo »

Non solo di guerra, a Kabul si muore anche di smog.

Non solo di guerra, a Kabul si muore anche di smog. La scorsa settimana, secondo il Ministero della Salute dell’Afganistan, almeno 17 persone sono morte nella capitale afghana a causa degli alti livelli di inquinamento atmosferico. Aria  satura di fumi tossici fonte di malattie respiratorie. Tanti i ricoveri ospedalieri per complicazioni sanitarie dovute al fenomeno. L’Afghanistan sul fronte dell’uso delle ...

Leggi Articolo »

Ambiente – Nuovo record dei livelli di gas serra

Altro nuovo record dei livelli di gas serra. Lo dice l’Organizzazione meteorologica mondiale (Omm) nel bollettino pubblicato ieri. Questa tendenza a lungo termine, dicono gli esperti, si traduce in “impatti sempre più gravi dei cambiamenti climatici, con temperature in aumento, condizioni meteo più estreme, stress idrico, innalzamento del livello del mare e perturbazione degli ecosistemi marini e terrestri”. Inoltre “non ...

Leggi Articolo »

L’altra faccia di un Paese straordinario ma sull’orlo del precipizio perenne.

La fortuna per questo Paese è che ci sono milioni di chilometri quadrati dove non c’è nulla, niente, solo la sabbia fine e le montagne meravigliose. Questo di certo è il segreto di un luogo straordinario dove poter ammirare il cielo, di notte, e poter godere di uno spettacolo unico al mondo. Ma il cielo in Afghanistan non è sempre ...

Leggi Articolo »

Sant’Arsenio (SA), incontro pubblico con il comitato “No Biometano” il 17 novembre

Domenica 17 novembre, alle ore 18.00, all’auditorium comunale “G.Amabile” di Sant’Arsenio, l’incontro promosso dal Comitato “No Biometano”, con i cittadini e le istituzioni per  individuare quali azioni adottare alla luce dei recenti fatti di cronaca ambientale che hanno riguardato il paese.  Sarà occasione, anche, per mantenere vivo il dibattito con la cittadinanza sulle questioni ambientali dell’intero comprensorio valdianese.

Leggi Articolo »

Rifiuti speciali pericolosi tossico-cancerogeni. Operazione dei carabinieri nel Vallo di Diano.

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno denunciato un imprenditore ed un autista per deposito e trasporto illecito di rifiuti speciali pericolosi tossico-cancerogeni. Nella nottata, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia valdianese, nel corso di un servizio perlustrativo di controllo del territorio nella zona industriale di Polla, hanno sottoposto a controllo un camion proveniente da un’impresa ...

Leggi Articolo »

Salute – Allarme parco auto circolante, un terzo ha più di 13 anni

Più di di un terzo delle auto circolanti in Italia ha più di 13 anni ed oltre ad essere inquinante, se non non è correttamente mantenuto, è pericoloso per gli utenti della strada. È l’allarme lanciato da uno studio dell’Osservatorio Autopromotec (struttura di ricerca di Autopromotec, la rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico) su dati diffusi da Aci. Nel ...

Leggi Articolo »