Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: informazione

I braccianti del giornalismo e la rincorsa ai like

Se ne raccontano tante, troppe anche, di questi tempi. Insomma, se è vero che poi alla fine, ognuno e libero di dire e raccontare ciò che vuole,  è altrettanto vero che nel farlo si è ben coscienti che oramai tutti o buona parte, possono credere a tutto e tutto assume i contorni di una verità, se pur nella sua natura ...

Leggi Articolo »

I più piccoli potrebbero avere difficoltà a capire. Come lo spieghiamo ai nostri bambini.

Come lo spieghiamo ai nostri figli quello che sta succedendo? Troppe forse le informazioni ed i bambini potrebbero avere difficoltà a capire quello che vedono online o in TV – o che sentono da altre persone – e quindi possono essere particolarmente vulnerabili a sviluppare una sensazione di ansia, stress e tristezza. Per questo, secondo Francesco Samengo, Presidente di Unicef Italia, “è importante  mantenere ...

Leggi Articolo »

Direttiva copyright, l’Italia rischia la procedura di infrazione

“Mi auguro che il Parlamento italiano recepisca nei tempi la direttiva sul diritto d’autore, sarebbe davvero singolare che un Paese come l’Italia entrasse in una procedura di infrazione su un tema così delicato che tra l’altro è regolamentato già dal diritto nazionale”. Così il presidente del Parlamento europeo David Sassoli sul recepimento, entro marzo 2021, della direttiva Ue sul copyright ...

Leggi Articolo »

Diritti d’autore, accordo LEA, Aeranti-Corallo e Ass. Radio FRT

E’ stato stipulato l’accordo quadro per la concessione della “Licenza per le opere musicali ai fini del loro sfruttamento nell’ambito dell’attività radiofonica” tra l’Associazione LEA – Liberi Editori e Autori (che licenzia in Italia anche per conto di Soundreef Ltd), Aeranti-Corallo e Associazione Radio FRT di Confindustria Radio TV. In base all’accordo, valido per tre anni, dal 1 gennaio 2020 ...

Leggi Articolo »

Regione Campania – Sostegno all’informazione, pubblicato l’avviso

La regione Campania ha pubblicato l’avviso pubblico per gli “Interventi a sostegno della stampa quotidiana e periodica nonché delle emittenti radiotelevisive e testate online locali, dell’editoria, delle emittenti televisive e radiofoniche locali, della distribuzione locale”. Come previsto dalla legge regionale, possono partecipare le emittenti televisive, le emittenti radiofoniche e le agenzie di servizi televisivi che operano in Campania e che ...

Leggi Articolo »

Quasimezzogiorno.it, dieci anni di informazione al servizio del territorio.

Mancavano pochi giorni al Natale del 2010 quando nacque ufficialmente quasimezzogiorno.it. In realtà, l’idea di un giornale che potesse raccontare, ogni giorno, partendo dall’economia, che condiziona il nostro vivere, i fatti e gli accadimenti, fornendo punti di vista di riflessione, spunti di analisi, nuove visioni, era maturata con la nascita del periodico quasimezzogiorno, il cui numero 0 era stato pubblicato ...

Leggi Articolo »

Non c’è solo Radio Radicale. Perfezionato il bavaglio all’informazione

Ci siamo quasi. Si sta perfezionando il disegno, oramai chiaro, di bavaglio all’informazione. Se non un bavaglio, certo un controllo totale su chi può o non può fare informazione. L’attenzione mediatica è concentrata certo su Radio Radicale, prossima alla chiusura. Ma a rischiare di chiudere i microfoni sono decine di radio e centinaia di piccole emittenti televisive locali, oltre a ...

Leggi Articolo »

Disinformazione online, Agcom: in crescita in primo bimestre 2019

Nel primo bimestre 2019, cresce la disinformazione online prodotta in Italia (+10% nel giorno medio di gennaio, +4% nel giorno medio di febbraio). Si riscontra una sempre più marcata concentrazione della disinformazione sugli argomenti di cronaca e politica, che congiuntamente rappresentano il 56% del totale dei contenuti fake, 3 punti percentuali in più rispetto alla media del 2018. È quanto ...

Leggi Articolo »

La libertà di stampa in Italia è “chiaramente peggiorata” nel 2018.

La libertà di stampa in Italia è “chiaramente peggiorata” nel 2018. E’ quanto afferma un rapporto pubblicato oggi dalle organizzazioni partner della Piattaforma del Consiglio d’Europa per la protezione del giornalismo e la sicurezza dei giornalisti. In generale, “le condizioni per l’esercizio della libertà dei media sono notevolmente peggiorate nell’area del Consiglio d’Europa”. Ma l’Italia, sostiene il rapporto, “è lo ...

Leggi Articolo »

Meglio giornali senza governo a un «governo senza giornali».

Chiariamolo subito, questo giornale vive solo grazie al contributo di privati. Non percepisce un centesimo dei fondi dell’editoria, nonostante migliaia di persone ogni giorno lo scelgono per informarsi. Questo però non impedisce di analizzare nel dettaglio la miope visione di un governo che per ciò che ha mostrato, è assolutamente insostenibile. Insomma non è sopportabile ed accettabile che quel cosiddetto ...

Leggi Articolo »