Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: imprese

Maratea (PZ), dal 20 al 22 settembre il “Festival euromediterraneo Heroes”

La Camera di commercio di Potenza sosterrà le imprese orientate alla digitalizzazione e all’innovazione, fornendo ingressi gratuiti e formazione specifica nell’ambito del “Festival euromediterraneo Heroes”, che si svolgerà a Maratea (Potenza) dal 20 al 22 settembre. La Cciaa ha quindi rinnovato la collaborazione con il festival euromediterraneo su innovazione e impresa. L’obiettivo è di “ampliare – si legge in una ...

Leggi Articolo »

Regione Basilicata – Digitale: al via bando per piccole e medie imprese

Potenza – Dal 1° ottobre 2018 le micro, piccole e medie imprese materane dei settori aerospazio, automotive, bioeconomia (agrifood e chimica verde), energia e industria culturale e creativa, in Basilicata, potranno presentare domanda per ottenere il voucher per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica e l’adozione di tecnologie digitali. La Regione Basilicata ha pubblicato sul Bur (31 del 3/8/18) il ...

Leggi Articolo »

Fondi per le imprese digitali di Matera

Le micro, piccole e medie imprese di Matera che operano nei settori aerospazio, automotive, bioeconomia (agrifood e chimica verde), energia e industria culturale e creativa potranno presentare domanda, dal 1 ottobre 2018, per ottenere il voucher da destinare all’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica e l’adozione di tecnologie digitali. Lo ha reso noto il Comune di Matera, citando il bando ...

Leggi Articolo »

Economia – L’Italia unico paese del G7 dove l’economia rallenta

Non arrivano buone notizie per la nostra economia dai dati Ocse relativi al secondo trimestre del 2018: l’Italia, infatti, è il solo Paese del G7 ad aver registrato un rallentamento dell’economia nel periodo compreso tra aprile a giugno. Nel nostro Paese la crescita del Pil è passata dallo 0,3% del precedente trimestre allo 0,2%, mentre la media dell’area è passata ...

Leggi Articolo »

Istat: ad agosto cala la fiducia di famiglie e imprese

Peggiora il clima di fiducia sia per le famiglie sia per le imprese. Ad agosto 2018 si stima un peggioramento del clima di fiducia dei consumatori rispetto al mese scorso (da 116,2 a 115,2); anche per l’indice composito del clima di fiducia delle imprese si stima un calo (da 105,3 a 103,8). Lo indica l’Istat. La flessione dell’indice di fiducia dei consumatori ...

Leggi Articolo »

Economia circolare, arriva il primo Premio Nazionale Startup

Al via la prima edizione del Premio Nazionale Startup Economia Circolare, un concorso rivolto a tutte le aziende nascenti che operano secondo i principi della circular economy. Le attività e i progetti saranno valutati secondo parametri ben precisi: efficacia dei risultati ambientali attesi; contenuto innovativo; potenziali risultati economici; possibilità di diffusione, sia in Italia che all’estero.  A indire il premio, ...

Leggi Articolo »

Imprese – Sempre meno giovani al comando delle imprese italiane.

Sempre meno giovani al comando delle imprese italiane. Tra marzo 2013 e marzo 2018 le cariche di amministratore nelle imprese del nostro Paese sono cresciute di circa 48mila unità, ma continuano a diminuire i giovani coinvolti nelle ‘stanze dei bottoni’ dell’Azienda-Italia. Complessivamente, infatti, nei 5 anni considerati la percentuale di amministratori con più di 50 anni è passata dal rappresentare ...

Leggi Articolo »

Questione autostrade – Per il presidente di Confindustria Boccia: è un grave errore nazionalizzare le concessione

“Un’eventuale legge per la nazionalizzazione delle autostrade o per l’annullamento della concessione sarebbe un grave errore”. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, in occasione della sua presenza al Meeting di Rimini. “Sfideremmo chiunque, dopo una tale” eventuale “impostazione, a sottoscrivere convenzioni con un Governo che le annulla con una legge – ha aggiunto Boccia -. Secondo, si ...

Leggi Articolo »

Sud – Serve un patto per il rilancio, come fu nel 1950

Lo hanno chiamato “Federico II”, come l’imperatore tedesco – nato a Iesi – che portò la capitale dell’impero a Palermo, intuendo che quella era l’area centrale dell’Europa, l’area di incontro tra ebrei e musulmani e cristiani, area che poteva avere un’importanza enorme. Il Sud Italia, come ha ricordato dal Meeting di Cl il presidente della Fondazione per la Sussidiarietà, Giorgio ...

Leggi Articolo »