Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: imprese

Si lavora alla Fase 2 dell’emergenza Covid. Sarà in due step.

Sarà in due step la ‘Fase 2’: il primo riguarderebbe piccole aperture per le attività produttive, mentre il secondo interesserebbe una rimodulazione delle misure per spostamenti e uscite. Sarebbe questo l’orientamento emerso nel corso del vertice tra il premier Conte e i tecnici in vista della scadenza in vista della scadenza delle misure di contenimento il 13 aprile. In ogni ...

Leggi Articolo »

L’emergenza coronavirus causerà effetti devastanti sul lavoro nel mondo.

L’emergenza coronavirus causerà effetti devastanti sul lavoro nel mondo. Spazzerà via il 6,7% delle ore di lavoro nel secondo trimestre pari a 195 milioni di occupati a tempo pieno. E’ quanto stima l’Ilo, l’agenzia per il lavoro delle Nazioni Unite, aggiungendo che il rischio in alcuni settori riguarda addirittura 1,25 miliardi di lavoratori. Nel suo ultimo report, l’Ilo sottolinea che ...

Leggi Articolo »

Coronavirus, l’allarme della Confcommercio di Napoli: “Il piano della Regione non è sufficiente”

“Il Piano Socio-Economico della Regione Campania non è lo strumento adeguato per dare respiro alle imprese, travolte dall’emergenza coronavirus. Esso ha un indubbio valore sul piano dell’assistenza alle fasce più deboli della popolazione, ma, per evitare la scomparsa di gran parte delle imprese campane e dei posti di lavoro, occorrono misure assai più incisive”. Questa è la posizione assunta dal ...

Leggi Articolo »

Coronavirus, il piano di De Luca: 500 milioni per poveri e imprese

“Crescono i contagi al Sud, come era prevedibile”. Lo ha detto in diretta Facebook il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che aggiunge: “Abbiamo registrato nello specifico una presenza tra i contagiati di soggetti più giovani rispetto alla media nazionale, crediamo sia dettato dalla ondata di ritorno venuta dal Nord”. Poi De Luca torna sul divieto di far passeggiare i ...

Leggi Articolo »

La BCC di Buonabitacolo ha istituito un plafond di due milioni di euro per le imprese in difficoltà.

Un supporto reale, concreto, alle imprese del territorio. La BCC di Buonabitacolo ha istituito un plafond di due milioni di euro a tasso agevolato e senza spese di istruttoria per venire incontro alle imprese e ai privati colpiti dalla crisi de Covid-19. Possono beneficiarne le imprese per un importo massimo di 10 mila euro da restituire ratealmente in 60 mesi ...

Leggi Articolo »

Le imprese italiane sono ormai senza liquidità

“Le imprese italiane sono ormai senza liquidità: il lockdown disposto per contenere i contagi ha portato ad una caduta insostenibile dei ricavi, con una perdita quantificabile in circa 18 miliardi di euro, di cui 11,5 miliardi a carico delle imprese del commercio, del turismo e della ristorazione. Per arginare questo shock è necessario agire sulla leva del credito, ma i ...

Leggi Articolo »

Boccia, Confindustria: “entriamo in economia da guerra e perderemo 100 miliardi al mese”.

Con l’ultimo decreto che blocca le attività produttive non essenziali “entriamo in economia da guerra” e “perderemo 100 miliardi al mese”. A fornire i dati è il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. “Garantiamo le filiere essenziali ma queste filiere a volte sono trasversali – spiega Boccia – per esempio abbiamo aziende del settore auto che però producono valvole per i ...

Leggi Articolo »

Conte firma il decreto: cento attività permesse.

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha firmato il Dpcm che sospende le produzioni non essenziali in tutto il Paese e che contiene la lista delle attività consentite. La firma arriva però quasi un giorno dopo l’annuncio, venerdì sera in diretta Facebook e con alcune differenze rispetto a quanto era trapelato. La lista delle attività aperte Secondo il nuovo Dpcm ...

Leggi Articolo »

Monito dell’Associazione Imprenditori del Vallo di Diano. La gravità della situazione.

“Spero che il Decreto “Cura Italia” serva almeno a curare l’Italia dal punto di vista sanitario”. E’ quanto dichiarato dal Presidente dell’Associazione Imprenditori Vallo di Diano – Valentino Di Brizzi – all’indomani della pubblicazione del decreto. “Tanti proclami e tanta confusione viene costantemente generata dalle Istituzioni sia locali che nazionali. Veniamo costantemente informati del fatto che l’unico modo per evitare ...

Leggi Articolo »