Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: governo

Via libera alla manovra finanziaria che però: “non fa miracoli, non moltiplica i pani e i pesci”

Superato l’impasse sulla pace fiscale il governo giallo-verde ha varato la manovra economica per il 2019, composta dal disegno di legge di bilancio, il decreto fiscale e a sorpresa anche un dl taglia-scartoffie. Entra in manovra anche il taglio delle pensioni d’oro sopra i 4.500 euro netti al mese da cui si stima di incassare 1 miliardo in tre anni. ...

Leggi Articolo »

Governo – Ora tagliare i fannulloni nelle pubbliche amministrazioni

“Sarebbe facilissimo tagliare i fannulloni nelle pubbliche amministrazioni e avere consenso politico. Siccome la reputazione che ha la pubblica amministrazione è pessima, un ministro che pensa solo ai consensi taglia e fa bella figura”. C’è tutta la concretezza che dà il nome al suo stesso decreto nelle parole con cui il ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione Giulia ...

Leggi Articolo »

Monito di Bankitalia: no a passi indietro sulle pensioni

“Abbiamo spesso ricordato che, nell’introdurre maggiore flessibilità circa l’età del pensionamento, è necessario garantire l’equivalenza attuariale dei trattamenti previsti se si intende preservare la sostenibilità a lungo termine del sistema pensionistico, oggi un fondamentale elemento di forza delle finanze pubbliche italiane”. E’ quanto ha affermato il vicedirettore generale della Banca d’Italia, Luigi Federico Signorini, in un’audizione sulla Nadef in Parlamento. ...

Leggi Articolo »

La “manovra del popolo”, il Governo fissa il deficit a 2.4%.

C’è l’intesa sulla “manovra del popolo”, il governo ha annunciato che il rapporto deficit/pil sarà fissato al 2.4%, ben superiore a quanto chiedeva il Ministro dell’Economia Tria e soprattutto a quanto si aspettava la Commissione europea. “Abbiamo programmato il più consistente piano di investimenti pubblici che sia mai stato realizzato in Italia”, dice il premier Giuseppe Conte. “Stiamo facendo del ...

Leggi Articolo »

Governo – Trovati i fondi per il bando periferie

“Abbiamo trovato una soluzione, il principio è salvo nel senso che i fondi per il bando periferie sono tutti salvi”. Lo ha detto il presidente dell’Anci Antonio Decaro al termine dell’incontro a Palazzo Chigi sulle risorse per il bando periferie. “Ora dovremo recuperare, in Unificata nei prossimi giorni, gli 800 mln di euro oggetto di una sentenza della Corte Costituzionale ...

Leggi Articolo »

Facciamo le pulci, alle dichiarazioni dei redditi dei componenti del governo

Cambiano i governi, cambiano i partiti, cambiano i volti e le idee, ma non i redditi. Quelli, per chi fa politica in Italia, sono sempre più che sufficienti. Il premier Giuseppe Conte vanta un reddito imponibile di 370.314 euro nell’ultima dichiarazione dei redditi. Per l’incarico di presidente del Consiglio percepirà invece, secondo legge, poco più di 100mila euro l’anno. Dalle ...

Leggi Articolo »

Editoria – A Settembre tavoli su giornalismo, Siae e filiera

“Ai primi di settembre ho intenzione di aprire dei tavoli di confronto: uno sul giornalismo, uno sulla Siae e sul diritto d’autore con il Mibac e uno sulla filiera dell’editoria nel suo complesso”: ad annunciarlo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’editoria, Vito Crimi, nel seguito dell’audizione sulle linee programmatiche del governo in materia davanti alla Commissione cultura ...

Leggi Articolo »

Il Decreto legge Dignita’ adesso e’ Legge

Il decreto dignità è legge. Il Senato lo ha approvato in via definitiva, con il voto favorevole di Lega e Movimento 5 Stelle. Il testo contiene misure per il contrasto al precariato, come la riduzione da 36 a 24 mesi della durata massima dei contratti a tempo determinato, l’aumento dell’indennità di licenziamento ingiustificato, l’incremento della contribuzione ad ogni rinnovo che ...

Leggi Articolo »

Il Governo partorisce il Ministero della “Famiglia e disabilità”

E’ legge il decreto per il riordino dei ministeri, approvato dalla Camera in via definitiva con 269 voti a favore, 144 contrari e 25 astenuti. Il provvedimento prevede, nell’ambito di una più ampia riorganizzazione dei dicasteri, lo spostamento della competenza sul Turismo dai Beni culturali all’Agricoltura e la creazione del ministero della Famiglia e della Disabilità. Intanto primo via libera ...

Leggi Articolo »