Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: giornali

I braccianti del giornalismo e la rincorsa ai like

Se ne raccontano tante, troppe anche, di questi tempi. Insomma, se è vero che poi alla fine, ognuno e libero di dire e raccontare ciò che vuole,  è altrettanto vero che nel farlo si è ben coscienti che oramai tutti o buona parte, possono credere a tutto e tutto assume i contorni di una verità, se pur nella sua natura ...

Leggi Articolo »

‘La mafia sta aspettando i soldi da Bruxelles’. Gli amici tedeschi di Die Welt

È polemica per quanto scritto su Die Welt su fondi Ue e mafia. Uno dei primi a reagire è stato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio: “Che un quotidiano straniero dica che la Mafia sta aspettando i soldi che l’Italia sta chiedendo a Bruxelles è un’affermazione vergognosa e inaccettabile, spero che il governo tedesco prenda le distanze” ha commentato ...

Leggi Articolo »

Regione Campania – Sostegno all’informazione, pubblicato l’avviso

La regione Campania ha pubblicato l’avviso pubblico per gli “Interventi a sostegno della stampa quotidiana e periodica nonché delle emittenti radiotelevisive e testate online locali, dell’editoria, delle emittenti televisive e radiofoniche locali, della distribuzione locale”. Come previsto dalla legge regionale, possono partecipare le emittenti televisive, le emittenti radiofoniche e le agenzie di servizi televisivi che operano in Campania e che ...

Leggi Articolo »

La libertà di stampa in Italia è “chiaramente peggiorata” nel 2018.

La libertà di stampa in Italia è “chiaramente peggiorata” nel 2018. E’ quanto afferma un rapporto pubblicato oggi dalle organizzazioni partner della Piattaforma del Consiglio d’Europa per la protezione del giornalismo e la sicurezza dei giornalisti. In generale, “le condizioni per l’esercizio della libertà dei media sono notevolmente peggiorate nell’area del Consiglio d’Europa”. Ma l’Italia, sostiene il rapporto, “è lo ...

Leggi Articolo »

Informazione – Accordo Abi-Fieg: il giornale ora si potrà comprare in banca

Poter comprare giornali e riviste in banca, in quelle piccole realtà locali dove manca una edicola ma c’è una filiale. Questa una delle possibilità che si aprono con il protocollo di intesa firmato oggi dalla Federazione degli editori e dall’Associazione Bancaria Italiana, unite nel comune interesse di tutela della libertà di informazione e di diffusione dell’educazione societaria, finanziaria e al ...

Leggi Articolo »

Editoria. Di Maio: azzeramento dei finanziamenti pubblici ai giornali. 54 le testate che hanno ricevuto dei contributi.

Nel corso della riunione con i ministri, Luigi Di Maio ha chiesto con forza di inserire nella Legge di Bilancio “il progressivo azzeramento dei finanziamenti pubblici ai giornali e il taglio dei costi della politica, eliminando il più possibile gli sprechi oggi esistenti: auto blu e voli di stato in primis”. “Sono le nostre battaglie ed è ciò che abbiamo ...

Leggi Articolo »

Regione Campania – De Luca, legge su editoria un’opportunità per tanti

Napoli – “Una legge trasparente, che tutela la libertà di stampa e offre opportunità di lavoro per decine di professionisti”. A una settimana dalla sua approvazione in Consiglio regionale, il governatore Vincenzo De Luca presenta cosi’ la legge regionale sull’editoria appena varata. La misura – attesa da 18 anni – punta a dare piena applicazione alla legge nazionale 150/2000 che ...

Leggi Articolo »

Informazione – Dallo Stato 230 milioni di euro in 22 anni ai giornali di partito.

La crisi dell’Unità, quotidfiano fondato da Antonio Gramsci e ancora oggi giornale (ufficialmente) di riferimento del Partito democratico, è conclamata e non passa sotto silenzio la decisione di Matteo Renzi di lanciare “Democratica”, nuova testata unicamente online. Una scelta molto criticata che, secondo i più, significa mettere una pietra tombale sullo storico giornale del Pci, prima, del Pds e del ...

Leggi Articolo »

Giornali – Problemi al quotidiano “la Città” di Salerno. Proclamati tre giorni di sciopero

Salerno – Ancora problemi per il quotidiano “la Città”. L’assemblea di redazione ha proclamato a partire da ieri martedì 2 maggio, i primi tre giorni del pacchetto di una settimana di sciopero affidato al Comitato di redazione, non avendo ricevuto sufficienti garanzie dall’azienda a cui aveva sollecitato un incontro urgente dopo una serie di comunicazioni equivoche, contraddittorie e allarmanti, filtrate ...

Leggi Articolo »