Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: cultura

Sanza (SA) – Domani si ricorda la Giornata della Memoria

Sanza (SA) – Domani, domenica 26 gennaio, la comunità ricorda la Giornata della Memoria, perchè bisogna ricordare; anticipando la giornata del 27 gennaio, la giornata della memoria, una ricorrenza riconosciuta dalle Nazioni Unite e celebrata anche in Italia dal 2001 dopo che il parlamento ha votato, nel luglio 2000, la legge per istituire il giorno della memoria. Anche la comunità ...

Leggi Articolo »

Sala Consilina (SA) – La Giornata della Memoria a Teatro in Sala.

È dedicato alla Giornata della Memoria il prossimo appuntamento di Teatro in Sala, la rassegna in corso di svolgimento a Sala Consilina, giunta alla XXIV edizione con la stagione 2019-2020. La direzione artistica, curata dall’associazione I Ragazzi di San Rocco, ha fortemente voluto in cartellone questo appuntamento con la riflessione e col teatro civile. Lunga e articolata la Giornata della ...

Leggi Articolo »

A Pompei un hub turistico-commerciale per 1.500 posti di lavoro

Un investimento privato di oltre 170 milioni di euro per generare 1.500 posti di lavoro su un’area di 200mila metri quadrati su cui insisterà un hub turistico-commerciale, secondo i principi dell’architettura sostenibile, con l’obiettivo di contribuire alla riqualificazione di un territorio già ricco di bellezze naturali e paesaggistiche e intercettare l’importante flusso di visitatori provenienti da Napoli, dal Vesuvio, dalla ...

Leggi Articolo »

Sanza (SA) – Giornata della Memoria, perchè bisogna ricordare.

Sanza (SA) – Giornata della Memoria, perchè bisogna ricordare; il 27 gennaio è la giornata della memoria, una ricorrenza riconosciuta dalle Nazioni Unite e celebrata anche in Italia dal 2001 dopo che il parlamento ha votato, nel luglio 2000, la legge per istituire il giorno della memoria. Anche la comunità di Sanza, domenica 26 gennaio con gli studenti dell’Istituto Comprensivo ...

Leggi Articolo »

“Premio Lucani Insigni”, prima riunione della commissione

Potenza – Si è tenuta il 10 gennaio la prima riunione della commissione giudicatrice del “Premio lucani insigni”, istituito con la legge regionale numero 18 del 2005. Il premio, un’opera di pregio di un autore lucano, viene assegnato a personalità lucane e straniere che vivono in Italia o all’estero per i meriti raggiunti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario. ...

Leggi Articolo »

Angelo Mellone martedì 21 Gennaio alla Mondadori di Salerno presenta ‘il romanzo di una catastrofe”

Salerno – Martedì 21 Gennaio 2020 alle ore 18:30 presso la libreria Mondadori di Salerno in Corso Vittorio Emanuele 56 si terrà, introdotta e moderata dal direttore del quotidiano ‘La Città ‘ Antonio Manzo, la presentazione del libro “Fino alla fine. Romanzo di una catastrofe” di Angelo Mellone, edito da Mondadori.  Un romanzo di storia e cronaca, ricco di temi ...

Leggi Articolo »

In Campania, al via la seconda edizione del progetto “Adotta un filosofo”

Parte oggi, lunedì 13 gennaio, la seconda edizione di “Adotta un filosofo”, il progetto di formazione a cura di Massimo Adinolfi rivolto alle scuole superiori della Campania, organizzato – d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale – dalla Fondazione Campania dei Festival, presieduta da Alessandro Barbano e diretta da Ruggero Cappuccio. Trentaquattro professori e studiosi di filosofia saranno impegnati fino a marzo ...

Leggi Articolo »

Il Comune di Sanza si candida a “Città che legge” 2020-2021

Sanza (SA) – Il Comune guidato dal sindaco Vittorio Esposito si candida a  “Città che legge” per gli anni 2020-2021. L’amministrazione comunale dando seguito all’interessante progetto Librando che si è sviluppato negli ultimi due anni con incontri di lettura collettiva ospitando autori di caratura nazionale. Su indicazione dell’assessore Marianna Citera, ieri l’amministrazione comunale ha inviato formale candidatura al Centro per ...

Leggi Articolo »

Quel che resta della Befana.

Fu un inverno rigido, lo ricordano gli annali. Uno di quelli accompagnato dal vento sferzante di un gennaio che lasciò in eredità al carnevale un’aria gelida e persino la neve. Lo ricordo perfettamente. Soprattutto, mi ritorna alla mente la casa di Santa Brigida, modesta, dove i miei avevano iniziato a metter su il loro progetto di vita. La cucina, al ...

Leggi Articolo »