Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: BCE

La scelta della Bce, lasciare i tassi fermi a zero

La Banca Centrale Europea lascia invariati i tassi d’interesse: il tasso principale rimane fermo a zero, il tasso sui depositi resta a -0,50% e il tasso sui prestiti marginali a 0,25%. Lo comunica la Bce dopo la riunione di politica monetaria. Nell’attuale scenario “con rischi chiaramente al ribasso, valuteremo i dati inclusa la dinamica della pandemia, le prospettive di diffusione ...

Leggi Articolo »

La Bce alle banche, niente dividendi fino al prossimo anno

La Bce ha chiesto alle banche di evitare di pagare dividendi fino al prossimo anno e di essere “estremamente moderate” nella politica di “remunerazione variabile”, ovvero dei bonus ai vertici. Alla luce delle incertezze ancora legate al diffondersi del coronavirus, la banca centrale ha così allungato la precedente raccomandazione valida fino ad ottobre. Questa raccomandazione, spiega la Bce, “resta temporanea ...

Leggi Articolo »

Economia – La Bce mantiene i tassi fermi

Nessuna novità, come previsto, dalla riunione del Consiglio direttivo della Bce che ha confermato gli attuali tassi di interesse – fermi rispettivamente a 0%, 0,25% e -0,50% – e ha ribadito l’impegno agli interventi di emergenza, come gli acquisti del programma di emergenza per la pandemia (Pepp) per un totale di 1350 miliardi di euro. Acquisti che saranno condotti – ...

Leggi Articolo »

Dalla Bce alle banche altri 1.310 miliardi liquidi

Nello scenario di base delle proiezioni sul Pil annuo dell’Eurozona ci si attende un calo in termini reali pari all’8,7% nel 2020 e un suo recupero del 5,2% nel 2021 e del 3,3% nel 2022. Lo scrive la Bce nel Bollettino economico spiegando che “rispetto all’esercizio di marzo 2020 condotto dagli esperti della Bce, le prospettive per la crescita del ...

Leggi Articolo »

La Bce aumenta di 600 miliardi il piano di acquisto dei titoli antiCovid

La Banca centrale europea si spinge oltre le attese dei mercati sul rafforzamento delle sue misure anticrisi pandemica. Al termine del Consiglio direttivo, l’istituzione ha innanzitutto annunciato un aumento di 600 miliardi di euro al suo piano di acquisti di titoli antipandemia, il Pepp, il cui ammontare totale sale così da 750 miliardi a 1.350 miliardi di euro. Gli analisti ...

Leggi Articolo »

La Banca Centrale Europea scende in campo. 750 miliardi di euro per i bond.

La Banca Centrale Europea scende in campo con un’operazione di rilevantissime dimensioni per contrastare l’emergenza coronavirus sui mercati con l’acquisto di titoli pubblici e privati. La Bce ha infatti annunciato in nottata un programma di acquisto di emergenza pandemica (PEPP) da 750 miliardi di euro. Il consiglio direttivo dell’istituto ha deciso quanto segue: 1) Avvio di un nuovo programma di ...

Leggi Articolo »

L’irresponsabilità della presidente Bce, Christine Lagarde.

Non è semplice trovare le parole per definire l’irresponsabilità della presidente Bce, Christine Lagarde, chiamata ieri a mostrare la risposta dell’istituzione all’emergenza coronavirus. E’ lei infatti la responsabile del generalizzato tracollo che si è verificato con un collasso in Borsa dei titoli di Stato italiani già in affanno. Le parole incaute della presidente Lagarde hanno sonfessato uno strumento chiave della ...

Leggi Articolo »

La BCE lancia l’allarme per alcuni casi di gestione e di condotta delle banche europee

La Bce mantiene stabili “i requisiti e gli orientamenti di capitale complessivi in termini di capitale CET1 al 10,6%” ma lancia l’allarme per alcuni casi di gestione e di condotta delle banche europee. E’ quanto afferma la vigilanza di Francoforte al termine del processo di revisione e valutazione prudenziale (Supervisory Review and Evaluation Process, SREP) del 2019. La sorveglianza parla ...

Leggi Articolo »

Banche – Cala la domanda di credito alle imprese nell’eurozona

Criteri di erogazione del credito stabili nel IV trimestre da pate delle banche dell’area euro, sia sulle imprese che sulle famiglie; dinamica divergente sulla domanda, con un indebolimento da parte delle imprese – ed è la prima volta da 6 anni – e un rafforzamento da parte delle famiglie. E ricorso ai finanziamenti agevolati della Bce (Tltro) prevalentemente per impegnare ...

Leggi Articolo »

Tassi di interesse inchiodati a zero nell’area euro

Tassi di interesse inchiodati a zero nell’area euro, con la Bce che ribadisce l’orientamento a non aumentarli per un prolungato periodo di tempo. La Bce ha poi confermato il riavvio degli acquisti di titoli di Stato, ormai imminente dal primo novembre, al ritmo di 20 miliardi di euro al mese e “finché necessario a rafforzare l’impatto di accomodamento dei suoi ...

Leggi Articolo »