Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Tag Archivi: ambiente

Montesano sulla Marcellana (SA) – Rigettato il ricorso presentato da Essebiesse Power

Montesano sulla Marcellana (SA) – Forse la parola fine sulla vicenda stazione elettrica Terna. Rigettato infatti il ricorso presentato da Essebiesse Power contro la decadenza dell’autorizzazione alla costruzione di un parco eolico, decadenza richiesta dal Comune di Montesano e decretata dalla Regione Campania. Aderendo alla tesi, già sentenziata dal Tar Lazio a favore del Comune di Montesano, i giudici amministrativi ...

Leggi Articolo »

Comuni ricicloni 2020. Sanza sul podio provinciale.

Sanza (SA) – Un grande risultato, merito dei cittadini che in modo attento effettuano al meglio la raccolta differenziata, un servizio effettuato porta a porta, con grande impegno anche degli operatori ecologici. Il Comune di Sanza è terzo assoluto in provincia di Salerno, sul podio dietro Petina e Sicignano degli Alburni. Con il 70.8% di raccolta differenziata è il primo ...

Leggi Articolo »

Salute e biotecnologie: dal tabacco selvatico supermolecole per farmaci e alimenti

ENEA ha sviluppato un metodo biotecnologico innovativo e rapido per produrre in grandi quantità e con costi ridotti crocine, picrocrocine e safranale, che sono molecole benefiche per l’uomo e di grande interesse per l’industria alimentare, cosmetica e farmaceutica, ma molto scarse in natura. Il metodo di produzione è descritto in uno studio condotto in collaborazione con l’Istituto di Biologia Molecolare ...

Leggi Articolo »

Le catastrofi naturali tutta colpa del cambiamento climatico.

Il cambiamento climatico rappresenta la principale causa del raddoppio delle catastrofi naturali nel mondo negli ultimi 20 anni: è l’avvertimento lanciato oggi dalle Nazioni Unite, che hanno segnalato anche che i disastri naturali hanno ucciso più di 1,2 milioni di persone dal 2000. In particolare, negli ultimi vent’anni (2000-2019), nel mondo sono stati registrati 7.348 catastrofi naturali (per un costo ...

Leggi Articolo »

Quel che resta dell’Amazzonia devastata dagli incendi

Da foresta pluviale a savana, il passo è breve per l’Amazzonia devastata dagli incendi e sempre più esposta al riscaldamento climatico. A lanciare l’allerta è uno studio dello Stockholm Resilience Centre, pubblicato sulla rivista Nature Comunications, in base al quale oggi fino al 40% delle foresta pluviale amazzonica si trova già ad un punto di non ritorno, più vicina a boschi con praterie tipiche ...

Leggi Articolo »

Ambiente – 14 milioni di tonnellate di plastica in fondo agli oceani

Almeno 14 milioni di tonnellate di pezzi di plastica di larghezza inferiore a 5 millimetri si trovano probabilmente sul fondo degli oceani nel mondo. E’ quanto emerge da un nuovo studio che si basa sull’analisi dei sedimenti oceanici fino a 3 chilometri di profondità, secondo il quale sul fondo degli oceani potrebbe esserci una quantità di plastica 30 volte superiore ...

Leggi Articolo »

Smog, Legambiente Campania: “Piani e misure per tutelare la salute delle persone”

“Per tutelare la salute delle persone, bisogna avere coraggio e coerenza definendo le priorità da affrontare e finanziarie”. Lo ha detto Mariateresa Imparato , presidente di Legambiente Campania, commentando i dati di Mal’aria, edizione speciale. “Le città sono al centro di questa sfida – ha affermato – servono interventi infrastrutturali da mettere in campo per aumentare la qualità della vita ...

Leggi Articolo »

Economia – Investimenti sempre più green.

Effetto Greta sulla finanza, in via di trasformazione verso investimenti sempre più green. Negli ultimi dieci anni il mercato sostenibile è cresciuto rapidamente, superando alla fine del 2019 i 30.000 miliardi di dollari di asset detenuti nei cinque principali mercati mondiali (Stati Uniti, Canada, Europa, Giappone, Australia e Nuova Zelanda), con un aumento di oltre il 30% rispetto al 2016. ...

Leggi Articolo »

Viaggiano (PZ), inaugurato il centro di controllo ambientale Gea

In Val d’Agri, a Viggiano (Potenza), è stato inaugurato dall’Eni il centro di controllo ambientale “Gea” (Geomonitoraggi emissioni ambientali), una struttura “ad alta tecnologia in cui confluiscono i dati provenienti dai punti di rilevamento della rete di monitoraggio ambientale del Centro Olio (Cova) e delle aree afferenti del Distretto Meridionale”. Si tratta – è scritto in una nota – di ...

Leggi Articolo »

Dall’irrigazione al biometano, 9,3 miliardi per Agricoltura

Sei progetti, soprattutto in ottica green, per un totale di 9,3 miliardi di euro quelli del ministero delle Politiche agricole per l’uso delle risorse del Recovery fund. Da quello per “migliorare la resilienza dell’agroecosistema irriguo al dissesto idrogeologico e alla siccità” del valore di 3 miliardi in 6 anni per l’uso efficiente e razionale dell’acqua con nuove tecnologie (misuratori e ...

Leggi Articolo »