Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Scossa di terremoto 2.1 la scorsa notte tra avellinese e salernitano.

redazione

Leggera scossa di terremoto con epicentro Calabritto, in provincia di Avellino, avvertita anche nel Salernitano la scorsa notte poco dopo l’una. Il sisma di magnitudo 2.1, a una profondità di 14 chilometri, è stato registrato dai simografi dell’Istituto Intaliano di Geofisica e Vulcanologia. Non si segnalano danni a persone o cose anche se la scossa è stata avvertita dalla popolazione. Tra i Comuni salernitani coinvolti si cono: Laviano, Valva, Santomenna, Castelnuovo di Conza, Colliano, Oliveto Citra, Acerno, Contursi Terme, Palomonte e Campagna.