Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sanza (SA) – Grave crisi idrica per il piccolo Comune ai piedi del Cervati

redazione

Sanza (SA) – Una grave crisi idrica sta interessando il piccolo comune ai piedi del Cervati. L’assenza di pioggia da diversi mesi e la mancanza di neve sulla vetta del Cervati ha determinato la mancanza di acqua nelle tre sorgenti di approvvigionamento idrico. Iniziata la razionalizzazione della distribuzione dell’acqua sulla rete. Da due giorni infatti alcune zone periferiche sono già state oggetto di razionalizzazione del servizio. Nelle prossime ore purtroppo altre aree del paese subiranno gli effetti della pianificazione ad orari della distribuzione dell’acqua. C’è preoccupazione per il protrarsi della siccità che inevitabilmente causerà disagi e disservizi nei prossimi giorni. L’ufficio tecnico ed il responsabile del servizio idrico stanno lavorando per equilibrare la distribuzione idrica provando ad alleviare i disagi. Ma in realtà se nei prossimi giorni non arriverà la pioggia prima, e la necessaria neve, la situazione è destinata purtroppo ad aggravarsi. L’invito dall’amministrazione locale alla cittadinanza è all’utilizzo parsimonioso dell’acqua ed anche a pazientare.