Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Sanza (SA) – Attivata la misura finalizzata a sostenere con pacchi alimentari e buoni per l’acquisto di beni.

redazione

Riceviamo e pubblichiamo avviso del Comune di Sanza (SA) .

AVVISO PUBBLICO

RIVOLTO ALLE FAMIGLIE RESIDENTI IN SANZA IN GRAVI DIFFICOLTÀ ECONOMICHE A SEGUITO DI EMERGENZA COVID-19 ISTANZA DI CONCESSIONE BUONO SPESA

COMUNE DI SANZA – PROVINCIA DI SALERNO, Ufficio del Sindaco.

AVVISO PUBBLICO RIVOLTO ALLE FAMIGLIE RESIDENTI IN SANZA IN GRAVI DIFFICOLTÀ ECONOMICHE A SEGUITO DI EMERGENZA COVID-19 ISTANZA DI CONCESSIONE BUONO SPESA

Di seguito alla deliberazione di Giunta Comunale n° 27 del 31 Marzo 2020, dichiarata immediatamente eseguibile, adottata in esecuzione dell’O.P.C.M. n.658 del 29/03/2020, si avvisa la cittadinanza che è stata attivata la misura finalizzata a sostenere con pacchi alimentari e buoni per l’acquisto di beni di prima necessità per le famiglie in gravi difficoltà economiche a seguito di Emergenza COVID-19 e per coloro in stato di bisogno, al fine di soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico e alcuna forma di sostentamento reperibile attraverso accumuli bancari o postali. La misura di sostegno è valida per tutto il mese di Aprile 2020 salvo proroga in base alle risorse assegnate dallo Stato ancora disponibili.

1. Beneficiari

Possono presentare istanza di ammissione all’erogazione dei sussidi alimentari i nuclei familiari in gravi difficoltà economiche a seguito dell’Emergenza COVID 19 in stato di bisogno con reddito a qualsiasi titolo inferiore a € 300,00, non già assegnatari di sostegno pubblico e di alcuna forma di sostentamento reperibile attraverso accumuli bancari o postali dell’importo complessivo non superiore ad € 10.000,00 (diecimila/00);

2. Esclusi

Sono esclusi da tale misura i nuclei familiari percettori di Reddito/Pensione di Cittadinanza superiore ad € 300,00 mensili e quelli che hanno altri istituti previdenziali da cui poter trarre sostentamento quali disoccupazione, cassa integrazione ordinaria e cassa integrazione in deroga se di importo superiore a € 300,00 mensili.

3. Caratteristiche della misura

Saranno erogati Pacchi Alimentari contenenti generi di prima necessità:

Il pacco alimentare contiene i seguenti alimenti:

1. 5 Kg di pasta mista;

2. 2 Kg di riso;

3. 6 barattoli di pelati;

4. 6 barattoli di legumi;

5. 5 Kg di farina;

6. 1 Kg di zucchero;

7. 12 litri di latte;

8. 1 Kg di biscotti secchi;

9. n. 4 buoni da 5,00 € ciascuno da spendere nelle attività commerciali di Sanza che hanno aderito all’iniziativa. Qualora se ne ravvisi la necessità, la misura potrà essere riparametrata in base alle risorse a disposizione dell’Ente.

4. Numero di pacchi da distribuire

Sarà consegnato:

• un solo pacco come precedentemente elencato per nuclei familiari composti da 1 a 3 persone,

• per nuclei familiari composti da 4 persone o più saranno erogati due pacchi.

5. Modalità di presentazione delle domande

Il sussidio alimentare può essere richiesto da coloro i quali ne hanno necessità come indicato all’art.1, direttamente presso il presidio della Protezione Civile in Via Fontana Vecchia (davanti al Polifunzionale). Coloro che possono usufruire del beneficio, ma hanno esigenze particolari e diverse da quelle elencate precedentemente, possono fare richiesta direttamente presso il Presidio della Protezione Civile, indicando le proprie necessità. Gli interessati dovranno presentare istanza su apposito modello allegato al presente avviso da consegnare direttamente presso il Presidio della Protezione Civile, o presso il Comune di Sanza. I modelli sono reperibili sul Sito del Comune di Sanza, presso il Presidio della Protezione Civile e nell’atrio antistante il Comune. La richiesta ed il ritiro dei pacchi alimentari potrà essere effettuata:

• Da un solo componente di ogni nucleo familiare di Sanza non sottoposto a regime di

quarantena domiciliare fiduciaria o coatta munito di autocertificazione per lo spostamento e con utilizzo obbligatorio di dispositivi di protezione individuale (mascherina e guanti).

6. Esercenti Commerciali aderenti all’iniziativa:

Hanno aderito all’iniziativa le seguenti attività commerciali:

Generi Alimentari:

• Alimentari Citera Vito Via Roma

• Alimentari Curcio Sabina di Curcio Sabina Largo Piaggio

• Alimentari da Lina di De Stefano Lina Via San Sebastianello

• Alimentari De Stefano Demetrio Via Sant’Antonio

• Centro Alimentari di Maria Iodice Via Val d’Agri

• Frutta e Verdura Mason di Luigi Mason Via Val d’Agri

• La bottega di Gè di Caracciolo Gerarda Via Val d’Agri

• Market Edicola €uro di Laveglia Giovanna P.zza XXIV Maggio

• Supermercato San Vito di Giffoni Sabino Via San Vito

Macellerie:

• Macelleria Cervati di Cozzi Antonio Via Val d’Agri

• Macelleria Galizia di Galizia Vincenzo Via Val d’Agri

• Macelleria Manduca di Manduca Sabino Via Val d’Agri

Panifici:

• Magie di Grano di Iodice Antonietta Via Val d’Agri

• Panificio e Biscottificio di Murlo e C. snc. Via Val d’Agri

Caseifici:

• Caseificio Mediterraneo Via Pozzacchia

• Caseificio Sasso Giovanni Via Val d’Agri

Detersivi

• Clean Shop di De Mieri Domenico via S. Brigida

Parafarmacia

• Parafarmacia Marchese di Marchese dr.ssa Teresa Via Piaggio

Farmacia

• Farmacia Apostolico srl Via Sant’Antonio

Distributori GAS

• BREMA sas di Breglia G e C Via Val d’Agri

• Morello Giovanni via Piaggio

Solo negli esercizi commerciali innanzi citati sarà possibile spendere il buono per l’acquisto dei beni di prima necessità.

Il modello di richiesta sussidio alimentare (All.A) è scaricabile sul sito www.comune.sanza.sa.it

Sanza, il 03 Aprile 2020

Il sindaco, Vittorio Esposito.