Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Salerno – Evade dai domiciliari e accoltella il suocero: finisce in carcere

redazione

Ha accoltellato il suocero ed è finito in carcere: è accaduto a Salerno dove la polizia ha arrestato un giovane 20enne per il ferimento di un 45enne. Gli agenti sono intervenuti in via Gherardo degli Angeli, nel quartiere di Pastena, bloccando l’autore delle lesioni gravi: A.D’A., già ai domiciliari, era uscito di casa per incontrare, nelle pertinenze della propria abitazione, il suocero e chiarire la relazione sentimentale tra lui e la figlia della vittima. Il confronto è, però, degenerato fino all’accoltellamento. Nel corso di una perquisizione a casa del 20enne, i poliziotti hanno trovato e sequestrato l’arma usata per il ferimento nonché dosi di cocaina, eroina ed l’occorrente per il confezionamento in dosi oltre a una pistola ad aria compressa. Il ferito è stato ricoverato in ospedale per una ferita al fianco, ma non è in pericolo di vita mentre il giovane è stato arrestato in flagranza per droga e lesioni personali aggravate, detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e denunciato per evasione dagli arresti domiciliari. L’autorità giudiziaria ha disposto che fosse condotto in carcere, in attesa del giudizio di convalida.