Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Regione Campania – Al via il programma per forestazione e bonifica montana

redazione

La Regione Campania ha stanziato 20 milioni di euro a favore delle comunità montane e amministrazioni provinciali per la realizzazione degli interventi previsti, per l’annualità in corso, dal progetto strategico “Nuovi Interventi sulle Green infrastructures forestali regionali nell’ambito dei Piani di forestazione e bonifica montana degli enti delegati”, in ottemperanza al Documento Esecutivo di Programmazione Forestale (Depf) 2018-2020 e in linea con i dettami del Regolamento regionale in materia di forestazione. “Diamo il via – ha dichiarato Franco Alfieri, capo della segreteria del presidente De Luca – ad investimenti per 246,9 milioni finalizzati alla cura e manutenzione straordinaria dei nostri territori montani e collinari, oltre che alla tutela e valorizzazione del patrimonio forestale regionale, che copre quasi un terzo della superficie della Campania. Puntiamo, in particolare, alla prevenzione, messa in sicurezza e protezione dei territori montani perché solo in questo modo si creano le condizioni per favorire nuove opportunità di sviluppo per le aree interne e porre cosi un argine al dilagante fenomeno dello spopolamento”. “Gli interventi – ha aggiunto Alfieri – saranno attuati con l’impiego degli operai idraulico-forestali in forza agli enti delegati. L’attenzione del presidente e dell’intera amministrazione regionale nei confronti di questi lavoratori è massima, come dimostra la sottoscrizione con le organizzazioni sindacali, nel gennaio scorso, del Contratto integrativo regionale di categoria (Cirl) a distanza di ben dieci anni del precedente. Abbiamo messo al bando le logiche assistenzialistiche del passato e previsto un impiego più produttivo degli idraulico-forestali nell’ambito delle numerose e più articolate funzioni che il Regolamento regionale assegna agli enti delegati”.