Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Regionali, ecco i consiglieri eletti nel Salernitano

redazione

Sono stati 994.007 gli elettori della provincia di Salerno che hanno espresso la propria preferenza per queste regionali 2020 che hanno visto la vittoria del presidente Vincenzo De Luca il quale continuerà a governare la Campania per altri cinque anni. Sulle quindici liste di appoggio a De Luca i consiglieri regionali eletti nel salernitano sono: Franco Picarone per il Pd; Luca Cascone, nella lista De Luca Presidente; per Campania Libera Nino Savastano, Tommaso Pellegrino per Italia Viva, Andrea Volpe per il Psi; Corrado Matera per Fare Democratico. Tra i banchi dell’opposizione siederanno Attilio Pierro per la Lega; Nunzio Carpentieri per Fratelli d’Italia. Per i 5 Stelle l’uscente Cammarano. A livello regionale e’ Mario Casillo il trionfatore delle elezioni regionali in Campania per quanto riguarda i candidati al Consiglio regionale. Il consigliere uscente del Pd di Boscoreale (Napoli) si conferma al primo posto tra i più votati come nel 2015 quando prese 31.307 voti, ma stavolta fa saltare il banco: quando mancano poche sezioni alla fine dello scrutinio ha già 41.450 preferenze. Casillo domina la lista dem della circoscrizione di Napoli davanti a Loredana Raia, che al momento è a 26.626 preferenze, e a Bruna Fiola a quota 22.183. Tra i più votati anche l’ex parlamentare Massimiliano Manfredi, che supera i 18.000 voti, mentre la capolista Giordana Mobilio arriva a quasi diecimila preferenze. Nella circoscrizione di Napoli la seconda lista della coalizione di De Luca è De Luca presidente che porta a casa il 15,2% e ha in testa Lucia Fortini, assessore all’Istruzione uscente, con 10.248 voti, davanti a Vittoria Lettieri e Carmine Mocerino entrambi oltre le diecimila preferenze. Ottimo il risultato di Italia Viva, terza lista della coalizione, mentre fa il pieno di voti Francesco Emilio Borrelli nella lista Europa Verde, portando a casa 15.440 voti.