Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Premio Cuore alla scuola di Roccadaspide al concorso School Movie

di Antonella D'Alto

E’ andato alla classe II D della scuola secondaria di Roccadaspide il Premio Cuore, uno dei riconoscimenti assegnati in occasione del Giffoni Experience, a Giffoni Valle Piana, nell’ambito della settima edizione del Concorso School Movie Cinedù, curato da Enza Ruggiero. Si tratta di una rassegna cinematografica rivolta agli istituti scolastici di tutta la Campania, che quest’anno ha visto la partecipazione di 52 scuole, mentre alla finale hanno preso parte in tremila tra docenti, studenti e famiglie: una giornata ricca di emozioni, per gli organizzatori che hanno registrato grandi consensi, ma soprattutto per gli studenti che sono stati protagonisti di un lavoro di squadra, con la guida attenta dei docenti, che ha permesso loro di distinguersi tra tantissime scuole partecipanti. Nel corso della giornata conclusiva sono stati proiettati i cortometraggi della scuole che hanno aderito al progetto, alla presenza di Chiara Marciani assessore regionale alla Formazione e alle Pari Opportunità, dell’attrice Cristina Donadio, di Rino Genovese, giornalista Rai, di Pippo Pelo e Adriana Petro di Radio KissKiss. Soddisfazione viene espressa dal sindaco di Roccadaspide, Gabriele Iuliano, che in una nota rivolge un plauso agli studenti che hanno conquistato il riconoscimento, ai docenti che li hanno accompagnati e alla dirigente dell’istituto Comprensivo di Roccadaspide, prof. Rita Brenca. “Un sentito plauso ai protagonisti di questa bella esperienza – dichiara il primo cittadino – ed un ringraziamento ai docenti che con grande passione quotidianamente sostengono i nostri studenti. Infine un sentito ringraziamento alla dirigente Rita Brenca per l’impegno che ogni giorno profonde per fare della nostra scuola un’eccellenza”. Il cortometraggio è stato curato dai docenti Patrizia D’Alessandro e Gianluca Marsico con la collaborazione della vicepreside Paola Marino. Hanno partecipato alle riprese anche alcuni genitori tra i quali la presidente del consiglio d’istituto, Katia Grippo. Le riprese del cortometraggio, dal titolo “L’io riflesso”, sono state effettuate all’interno del Castello Filomarino, grazie alla disponibilità dei proprietari, la famiglia Giuliani. Il cortometraggio, rispondendo al tema scelto per questa settimana edizione cioè “la bellezza”, è incentrato sulla figura di una ragazza interessata alla bellezza esteriore che via via comprende che quella tipo di bellezza non è la priorità. Una scelta che ha consentito ai ragazzi di ottenere il riconoscimento.