Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Polla (SA) – L’accusa di Di Brizzi: “nel Vallo di Diano si sta consumando una lenta eutanasia”.

redazione

Polla (SA) – Ennesimo scippo per l’ospedale di Polla. Sulla vicenda anche l’intervento di Valentino Di Brizzi coordinatore di Forza Italia per il Vallo di Diano. “Nel Vallo di Diano si sta consumando una lenta EUTANASIA” …. un disegno orchestrato e diretto da abili politici di altri territori a vantaggio di territori limitrofi (della stessa Provincia o di Regioni confinanti) con l’aiuto abile e disinvolto dei politici del ns territorio, che pur di accaparrarsi una candidatura o un incarico ci convincono che stiamo scegliendo “il male minore”. È ora di dire BASTA …. non ci resta altro da difendere se non l’Ospedale e non dobbiamo ne’ possiamo consentire che ce lo portino via a pezzi … lasciandolo morire in silenzio ed un po’ alla volta. Il declassamento del reparto di oculista non è un lampo all’improvviso, ma frutto di un disegno già noto da molti anni…. da quando, ad esempio, i macchinari … per strane vicende burocratiche di fermavano ad Eboli, come il Cristo di Carlo Levi. È ora di REAGIRE …. Noi non crediamo assolutamente che i politici del PD che oggi si dicono indignati non ne sapessero nulla. Siamo certi, invece, che questi sono a conoscenza di tutto e che queste persone, che sono parte del sistema da molti anni, sanno bene a cosa ci stanno portando. Loro che si vantano di essere i rappresentanti ed i riferimenti del Presidente De Luca abbiano uno scatto di orgoglio e si battano per far ripristinare L’Unità Complessa nel reparto di oculista. Le battaglie si vincono partendo dalle piccole guerre! Il Vallo di Diano non può più scendere a compromessi.