Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Oggi incontro al Quirinale. Conte verso Palazzo Chigi.

redazione

L’amico della Boschi, Giuseppe Conte, secondo diverse fonti parlamentari, è il nome in pole per Palazzo Chigi. Nessuna conferma ufficiale in verità arriva né dalla Lega né dal M5S ma nelle ultimissime ore il ballottaggio tra Conte e Andrea Roventini, entrambi candidati ministri del Movimento starebbe vedendo in vantaggio il docente di Diritto Privato fiorentino e membro del Consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa. Su Conte, a dispetto di Roventini, ci sarebbe anche il placet della Lega. L’accordo, a cascata, è molto avanzato anche sulla squadra dei ministri. Favoritissimo Giampaolo Massolo agli Esteri mentre Luigi Di Maio e Matteo Salvini sarebbero diretti il primo al Ministero dello Sviluppo Economico-Lavoro (il M5S ha proposto l’unione dei due dicasteri) e il secondo all’Interno. Ancora aperti i nodi relativi all’Economia – a cui punta il M5S – e alla Difesa, alla quale invece punta la Lega. Ultimissime trattative tra Lega ed M5s per il governo giallo-verde, in attesa dell’incontro di oggi pomeriggio, al Quirinale. Matteo Salvini, durante un comizio a Fiumicino e parlando dell’incontro avuto in mattinata con Luigi Di Maio, ha detto: ‘abbiamo chiuso l’accordo sul premier e sulla squadra di ministri. Speriamo che nessuno metta veti su una scelta che rappresenta la volontà della maggioranza degli italiani”. Il faccia a faccia, durato poco più di un’ora, è terminato all’ora di pranzo ed è stato tutto incentrato, si apprende in ambienti politici, sul nodo del premier e sulla squadra di governo. Nel corso della giornata i due leader hanno avuto anche una serie di contatti telefonici. Giuseppe Conte, nato in provincia di Foggia 54 anni fa, insegna diritto privato all’Università di Firenze e alla Luiss. Ha trascorso periodi di studio a Yale e la Sorbona, è stato borsista al Cnr. Ha ricoperto ruoli all’interno dell’Agenzia spaziale italiane e nel 2013 è stato eletto nel Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa.