Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Musica – Uscito il nuovo singolo dei valdianesi Ivas

di Antonella D'Alto

Dopo un Ep d’esordio uscito nel 2018, prosegue l’impegno artistico della band valdianese degli Ivas. Fabiana Mariniello alla voce, Davide Marra e Stefano Cavuoti alla chitarra, Alessandro Caggiano alle tastiere, Luigi D’Auria al sassofono, Vincenzo Pecoraro al basso e Gianmario Sabini alla batteria, hanno dato vita al loro progetto musicale nel 2011. Dopo un periodo dedicato alla composizione, il gruppo ha iniziato l’attività live, affiancata dalla realizzazione di brani inediti inseriti nell’Ep dello scorso anno. Rispecchiano il sound caratterizzato da influenze psichedeliche tipiche del rock anni ’60 e ’70, anche gli ultimi due singoli della band: “Penny” pubblicato nel marzo scorso e il nuovo singolo “Overflow”, uscito qualche giorno fa e dedicato alla loro terra d’origine, un omaggio dunque al Vallo di Diano. “Overflow è un brano che nasce dal sentimento di chi come noi è profondamente legato al posto in cui è cresciuto, ma per le ragioni più varie si ritrova a dover andare via ad un certo punto”, così ha raccontato la cantante Fabiana Mariniello.  “È un tema che tocca da vicino noi ragazzi, che per studio o lavoro spesso ci allontaniamo da casa e, nel momento in cui ci sentiamo distanti e ci troviamo a dover affrontare una realtà diversa da quella a cui per vent’anni siano stati abituati, capiamo più che mai di essere stati fortunati. Crescere praticamente nel cuore di una valle – hanno spiegato gli Ivas  -, circondati dall’abbraccio delle montagne tutte intorno, coltivando fin da bambini l’amore per la natura, il silenzio, per un clima raccolto e intimo in cui vivere e stringere legami, è una cosa di cui sentirsi profondamente grati e che, inevitabilmente, lascia un segno”.