Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Motori – Nuova Porsche Panamera, più ibrida e potente.

redazione

Porsche presenta il restyling della Panamera, con due modelli di punta la Turbo S da 630 CV (+80 CV) e la 4S E-Hybrid, con un nuovo propulsore da 560 CV e 54 km di autonomia in modalità solo elettrica (+30%, ciclo WLTP). Anche il collaudato V8 biturbo da quattro litri della Panamera Turbo S è stato profondamente rivisto ed ora capace di uno 0-100 km/h in 3,1 secondi e di una velocità massima di 315 km/h. Fra le dotazioni della Turbo, le sospensioni pneumatiche a tripla camera e il sistema PASM di regolazione elettronica degli ammortizzatori. La nuova Panamera Turbo S ha fatto segnare il record nella categoria “executive car” sul circuito Nordschleife al Nurburgring in 7:29.81 minuti. Nella versione GTS la potenza del V8 è stata aumentata di 20 CV ed è ora pari a 480 CV (+20) e 450 Nm di coppia. La Panamera 4S E-Hybrid invece abbina un motore elettrico da 100 kW (136 CV), integrato nel cambio a doppia frizione PDK a otto rapporti, con il V6 biturbo da 2,9 litri da 440 CV, per una potenza complessiva di 560 CV e 750 Nm di coppia. L’accelerazione da 0 a 100 km/h è pari a 3,7 secondi, mentre la velocità massima è di 298 km/h. Rispetto ai precedenti modelli ibridi, la capacità della batteria è stata aumentata da 14,1 a 17,9 kWh, mentre le modalità di guida sono state ottimizzate per favorire il recupero di energia. A livello estetico la nuova Panamera presenta il frontale Sport Design di serie, mentre la fascia luminosa posteriore è stata ridisegnata e ora scorre lungo tutto il portellone, collegando in modo fluido i nuovi fari a Led. La nuova Porsche Panamera arriverà nelle concessionarie ad ottobre con prezzi a partire da 97.080 euro per la versione a trazione posteriore, fino ai 190.044 della Turbo S.