Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Migranti: in Basilicata ci sono 23 mila stranieri residenti

redazione

Sono 23.387 gli stranieri residenti in Basilicata pari al 4,2 per cento della popolazione, dei quali 12.219 in provincia di Potenza e 11.168 in quella di Matera. E’ il dato contenuto nel Dossier statistico immigrazione 2020, redatto dal Centro Studi e Ricerche Idos, in partenariato con il Centro Studi e Rivista Confronti e con il contributo della Chiesa Valdese – Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi, alla cui realizzazione hanno contribuito decine di studiosi ed esperti in materia. In Basilicata comunità più diffusa è quella romena con 8.919 unità, pari al 38,1 per cento, seguita da quella albanese 2.152 (9,2 per cento) e marocchina 1.823 (7,8 per cento). Gli stranieri rappresentano il 4,8 per cento degli occupati in Basilicata. Servizi, agricoltura, industria e costruzioni sono i settori di maggiore impiego. Alla fine del 2019, i cittadini extracomunitari titolari di un permesso di soggiorno sono 11.614 : 5.729 in provincia di Potenza e 5.885 in quella di Matera. Rispetto all’anno precedente sono in calo (2.071) i titolari di permessi rilasciati per motivi di protezione internazionale ed ex umanitari. Sono diminuiti i rilasci di permessi di soggiorno: 787 rispetto ai 1.132 del 2018. Le acquisizioni di cittadinanza italiana sono state 418 con un incremento del 65,9 per cento.