Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp Bund apre stabile a 146 punti

redazione

Apertura stabile per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 146 punti, sullo stesso livello della chiusura di ieri. Il rendimento del decennale è pari allo 0,94%. Apertura di giornata in lieve calo per l’euro sul dollaro che passa di mano a quota 1,1846 a fronte del valore di 1,1874 di ieri sera dopo la chiusura di Wall street. Sullo yen la moneta unica sale a 125,04. L’oro chiude la settimana mantenendosi sui prezzi record conquistati oltre la soglia dei 2.000 dollari l’oncia. Sui mercati asiatici le quotazioni ritracciano lievemente dopo la nuova crescita delle vigilia con il lingotto che passa di mano a 2.060 dollari l’oncia (-0,1%) . Quotazioni del petrolio in lieve calo sul mercato after hour di New York. Il greggio Wti passa di mano a 41,89 dollari al barile (41,95 ieri sera a New York). Per il Brent il calo e’ dello 0,7% a 45,05 dollari al barile. Le Borse asiatiche chiudono in calo con le tensioni tra Washington e Pechino sul fronte dell’utilizzo dell’hi tech cinese negli Usa. Sullo sfondo restano ancora i timori sull’andamento dell’economia globale e sui rischi di una nuova ondata di contagi da caronovirus. Archivia la seduta in rosso Tokyo (-0,39%). Sul mercato dei cambi lo yen è poco variato sul dollaro a 105,50, e a 125 sull’euro. In forte calo la Cina con Shenzhen (-1,4%), Shanghai (-0,9%), Hong Kong (-1,7%). In terreno negativo anche Mumbai (-0,2%) mentre è in rialzo Seul (+0,4%). Sul fronte macroeconomico ci sono i dati della produzione industriale di Germania, Francia e Spagna. Previsti anche i dati della bilancia commerciale di Germania e Italia. Dagli Stati Uniti il tasso di disoccupazione, l’indice delle retribuzioni orarie e le scorte all’ingrosso.