Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp-Bund apre stabile a 133 punti.

redazione

Avvio di giornata sostanzialmente stabile per lo spread tra Btp e Bund che segna 133 punti. Il rendimento del titolo decennale italiano è allo 0,74%. Avvio di giornata in lieve rialzo per l’euro rispetto al dollaro. La moneta unica europea, che già ieri ha registrato una giornata di guadagni nei confronti della moneta Usa, passa di mano a 1,1847 dollari (da 1,1825 di ieri sera dopo la chiusura di Wall Street). Rispetto allo yen la moneta unica è stabile a 124,74. E’ un rialzo il prezzo dell’oro sui mercati internazionali. Il metallo con consegna immediata è quotato 1.917 dollari, con un guadagno dello 0,54%. Il petrolio perde leggermente terreno dopo il rialzo di ieri. Sui mercati asiatici il Wti americano è arretrato dello 0,7% scendendo a 41,43 dollari al barile. Stesso calo per il Brent, sceso a 42,86 dollari. Si muovono in ordine sparso i listini asiatici ma, a guardare ai futures Usa ed europei positivi, i mercati restano di fondo fiduciosi, come la portavoce della Camera Usa, Nancy Pelosi, su un accordo sulle misure a sostegno dell’economia americana prima delle elezioni del 3 novembre. Tokyo segna un cauto rialzo (+0,31%) così come Seul (+0,47%), fa meglio Hong Kong (+0,87%). Più deboli invece i listini cinesi Shanghai (-0,07%) e Shenzhen (-0,9%) mentre le accuse dell’antitrust americana su Google e i dati deludenti di Netflix non aiutano i titoli del web.