Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – La Borsa di Milano apre in lieve calo, Ftse Mib -0,19%

redazione

Avvio leggermente negativo per Piazza Affari: il primo indice Ftse Mib segna un calo dello 0,19%, l’Ftse All share un ribasso dello 0,18%. Il prezzo dell’oro sale sui mercati internazionali parallelamente all’indebolimento del dollaro. Il metallo prezioso con consegna immediata vale 1.963,75 dollari l’oncia in rialzo dello 0,4% dopo il +0,8% registrato ieri. Il prezzo del petrolio americano è stabile sul mercato after hours di New York. Il barile del Wti è quotato a 37,25 dollari. Lieve calo invece per il Brent, in flessione dello 0,1% a 39,57 dollari al barile. Seduta piatta per i mercati azionari asiatici e dell’area del Pacifico, che hanno guardato poco ai positivi dati macroeconomici cinesi: Tokyo è scesa dello 0,44% finale dopo tre giornate consecutive al rialzo, con Sidney che ha chiuso in calo dello 0,08%.
Tutte in positivo le altre Borse, con Shanghai e Shenzhen che in chiusura segnano leggeri rialzi dopo i dati della produzione industriale diramati da Pechino migliori delle stime e con le vendite al dettaglio in crescita. In aumento dello 0,3% Hong Kong, dello 0,6% Seul e dello 0,4% Singapore. Incerti i futures sull’avvio dei listini europei.