Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

L’azienda Ladisa Spa, vince l’appalto del Ministero della difesa da 30 milioni di euro per la ristorazione

redazione

Dal primo gennaio 2017 la pugliese Ladisa spa, inizierà il servizio di ristorazione e catering presso enti, distaccamenti e reparti del Ministero della Difesa in 8 regioni: si tratta complessivamente di 119 caserme, per un totale di 7,5 milioni di pasti annui in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Lombardia, Campania, Calabria, Basilicata e Sicilia. Il valore annuale della commessa è di oltre 30 milioni di euro. La commessa rientra in maxi appalto, suddiviso in dieci lotti, bandito dal Ministero della Difesa. Ladisa, in qualità di capogruppo con altre imprese, è l’unica italiana – è detto in una nota dell’azienda – arrivata prima in tre lotti vedendo la propria offerta tecnica ed economica prevalere su quella presentata da altri colossi del settore. Tale risultato consentirà di consolidare il proprio know-how in uno specifico segmento della ristorazione in cui l’azienda opera da diversi anni.