Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Il ballerino di Atena Lucana Vittorio Ardovino sul palco per Notre Dame de Paris

di Antonella D'Alto.

Uno spettacolo travolgente, con la cifra record di 4 milioni di spettatori nelle precedenti stagioni, che vede sul palco anche la presenza del talentuoso ballerino Vittorio Ardovino originario di Atena Lucana. E’ Notre Dame de Paris, l’opera moderna più famosa al mondo tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo con le musiche di Riccardo Cocciante, che nel fine settimana farà tappa al Palasele di Eboli. Due le repliche previste per ciascuna data a cura di Anni 60 produzioni: sabato 7 marzo alle ore 16 e ore 21 e domenica 8 marzo alle ore 17 e alle ore 21. Protagonista due anni fa di Amici di Maria de Filippi, Ardovino ha fatto parte di diversi spettacoli televisivi sia in Rai che in Mediaset e ha partecipato anche a diverse produzioni teatrali. L’avventura con Notre Dame de Paris è cominciata per Ardovino con l’audizione, svoltasi esattamente un anno fa a Milano, “una delle audizioni più complesse e difficili che si possano affrontare – ha raccontato – . Eravamo più di 500 e cercavano massimo 10 ballerini tra uomini e donne. Realizzare lo spettacolo è stato molto complesso, la mole di lavoro era tanta, ogni quadro ha la sua difficoltà tecnica ed interpretativa. Ma giorno dopo giorno lo show prendeva forma. Finora siamo a quota 113 repliche ma ne sono programmate altrettante”. Fare il balleriro di professione e partecipare a spettacoli di portata nazionale e internazionale non è certo cosa semplice. “Ci vuole allenamento costante, affrontare spostamenti continui, prendersi cura del proprio corpo, vivere lontano dalla propria famiglia e molti altri sacrifici. Essendo uno show molto complesso e a livello atletico molto difficile, ora – ha concluso Ardovino, con lo sguardo rivolto al futuro –  in tutta sincerità, l’unica cosa a cui penso è arrivare integro alla fine della tournée!” Grande attesa dunque per lo spettacolo più imponente mai realizzato in Europa, che vede la produzione di David e Clemente Zard in collaborazione con Enzo Product Ltd, con sul palco Vittorio Ardovino.