Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia – La spesa media mensile delle famiglie italiane sale a 2500 euro

redazione

Le famiglie italiane spendono in media 2.499 euro al mese, impiegando oltre un terzo del loro budget per la casa. In un anno le uscite sono aumentate di 134 euro, pari a 11 euro al mese e 36 centesimi al giorno. Andando indietro di due anni l’incremento è stato di 28 euro, cioè meno di un euro al giorno. I dati sono contenuti nei dossier dell’Istat (I consumi delle famiglie italiane e l’ultimo Rapporto annuale), ed elaborati dall’Adnkronos. Le ultime rilevazioni disponibili, relative al 2015, mostrano una differenza di circa mille euro tra gli abitanti del nord e quelli delle isole: nel nord ovest le uscite nel 2015 ammontano a 2.836 euro, nel nord est a 2.757 euro, nelle isole a 1.892 euro. La spesa media delle famiglie al centro arriva a 2.600 euro mentre al sud si ferma a 2.019 euro. In un anno le uscite sono aumentate di 37 euro per le famiglie del nord ovest, di 21 euro per quelle del sud e di 17 euro per quelle delle isole. Sono diminuite, invece, per gli altri nuclei familiari: 18 euro in meno al nord est e 8 euro in meno al centro. La spesa principale, quella della casa, impegna oltre un terzo del budget (36,1% pari a 902 euro), di cui 590 euro vanno per i ‘fitti figurativi’ e il resto (312 euro) per pagare acqua, luce e gas. Rispetto al 2014, quando l’abitazione è costata in media 913 euro, si registra un calo dovuto ai risparmi sulle utenze (321 euro), mentre gli affitti restano stabili (592 euro). La spesa maggiore, subito dopo la casa, è quella alimentare con 442 euro, in calo rispetto ai 435 euro mensili del 2015. Giù anche la voce sanità a 105 euro (114 nel 2014). Crescono invece le uscite per i trasporti con 265 euro al mese (256 euro nel 2014), per vacanze e ristoranti con 122 euro (109 euro nel 2014). Restano stabili voci come l’abbigliamento con 115 euro (114 euro nel 2014); le comunicazioni con 62 euro (65 euro nel 2014) e l’istruzione con 15 euro per entrambi gli anni.