Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Donare 4,9 miliardi di dollari per salvare 30 milioni di persone che rischiano di morire di fame

redazione

Il direttore esecutivo del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite, David Beasley, ha esortato miliardari ed imprese a donare 4,9 miliardi di dollari per salvare 30 milioni di persone che rischiano di morire di fame. “In tutto il mondo ci sono oltre 2.000 miliardari con un patrimonio netto di 8 mila miliardi di dollari. Nel mio paese d’origine, gli Stati Uniti, ci sono solo 12 persone del valore di 1 trilione di dollari e tre di loro hanno guadagnato miliardi su miliardi durante il Covid “, ha dichiarato Beasley davanti al comitato sulla fame e i conflitti del Consiglio di sicurezza. Il direttore del programma alimentare, consapevole che gli stati sono a corto di finanzimenti per il supporto offerto ai cittadini durante la pandemia ha chiesto aiuto ai miliardari. “È ora che chi ha di più si faccia avanti, per aiutare chi ha di meno in questo momento straordinario della storia del mondo”, ha detto Beasley. “Il mondo ha bisogno di te adesso ed è ora di fare la cosa giusta.” Secondo i dati di Forbes, il CEO di Amazon Jeff Bezos ha un patrimonio netto di 177,9 miliardi e in unsolo giorno a luglio ha aggiunto 13 miliardi di dollari. Il fondatore di Microsoft Bill Gates e il CEO di Facebook Mark Zuckerberg posseggono rispettivamente 115,4 miliardi e 93,7 miliardi di dollari