Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Dolomiti Lucane, il Volo dell’Angelo chiude in anticipo la sua stagione

redazione

Il Volo dell’Angelo, l’attrattore turistico installato tra le Dolomiti lucane, “chiude in anticipo la sua stagione, la cui data era fissata per l’8 novembre 2020, e dà appuntamento alla primavera 2021, nonostante il numero ancora alto di prenotazioni”, per “senso di responsabilità, in un quadro di contagi da Covid in sensibile aumento a livello regionale oltre che notevole a livello nazionale”. Lo hanno reso noto, in un comunicato congiunto, i sindaci di Castelmezzano e Pietrapertosa (Potenza), Nicola Valluzzi e Maria Cavuoti, e il presidente del Consorzio Volo dell’Angelo, Donatello Caivano. La data di chiusura degli impianti è stata quindi anticipata a partire dal prossimo fine settimana (24-25 ottobre). “Il nostro attrattore si è confermato anche quest’anno il re dell’estate lucana e ha ancora un numero alto di prenotazioni per gli ultimi fine settimana prima della chiusura – hanno spiegato – e questo porterebbe un ingente afflusso di visitatori nei borghi di Castelmezzano e di Pietrapertosa determinando così un aumento del rischio di diffusione del Coronavirus e vanificando le misure di protezione adottate e i risultati sin qui ottenuti. Dobbiamo preservare il nostro futuro anche tenendo conto del nostro presente fatto di una popolazione di anziani”