Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Coronavirus, le disposizioni della Diocesi di Teggiano-Policastro

redazione

Anche nella Diocesi di Teggiano-Policastro vige l’invito  ai parroci di evitare le celebrazioni con gran concorso di popolo, come le esequie, ed è bene spiegare alle  famiglie il dovere di collaborare con le istituzioni civili e religiose per la salvaguardia del bene comune. Si ribadisce in una nota dell’Ufficio Comunicazioni della Diocesi. Anche per le messe del 3° o 8° e trigesimo  sono invitati a partecipare solo i familiari più stretti. Le chiese restano aperte per la celebrazione eucaristica, per la via crucis nel rispetto delle norme già note. Le parrocchie restano accessibili per tutto il giorno per la preghiera e l’adorazione personale o in piccoli gruppi. Le indicazioni del Consiglio dei Ministri e il comunicato  della Conferenza Episcopale Italiana e quello della Conferenza Episcopale Campana sono esaustivi nel dare i criteri operativi. Sono state offerte dettagliate disposizioni.