Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Coronavirus, la compagnia “I Triatisti”: “Restate a casa”

redazione

Anche il teatro camerotano si unisce nella lotta al Coronavirus. La bella iniziativa parte dalla compagnia teatrale “I Triatisti” di Marina di Camerota, che vedendosi costretta a dover fermare momentaneamente le proprie attività, ha mandato un messaggio al proprio pubblico attraverso Facebook per sollecitare tutti a combattere e superare con il sorriso il momento difficile che attraversa la nazione. Inoltre, un invito attraverso le famose e moderne “challenge” alle altre due compagnie teatrali del Comune cilentano, “La meglio gioventù” di Camerota e “La bottega del Sorriso” di Marina di Camerota, ad unirsi e creare un video che possa regalare qualche minuto di sorriso ma anche di riflessione. “La funzione sociale del teatro è qualcosa di tangibile – si legge sulla pagina facebook della compagnia “I Triatisti” – il teatro avvicina le persone, le fa incontrare perché questa è la sua natura profonda. Al teatro si può togliere tutto: le luci, la scenografia, i costumi e via dicendo, ma rimane tale se restano lo spettatore e l’attore. Anche il teatro, come ogni altra attività e aspetto della nostra vita, ha dovuto però fare i conti con un mostro subdolo e insidioso che non ama la socialità ma, anzi, ci costringe oggi a dover mantenere le distanze e modificare le nostre abitudini. Bene, noi accettiamo la sfida e siamo sicuri che presto ne usciremo vittoriosi, ma dobbiamo restare a casa. Rimaniamo distanti oggi, per abbracciarci con più calore, per correre più veloci domani”. Vi regaliamo un piccolo anteprima di ciò a cui stavamo lavorando e riprenderemo al più presto, sperando di potervi regalare qualche minuto di serenità con Gennaro Belvedere, testimone cieco. Ed ora tocca a voi: @la bottega del sorriso @la meglio gioventù #iorestoacasacolsorrisochallenge #unitiancheadistanza #andràtuttobene”. Ecco il link del video: www.facebook.com/itriatisti/videos/219754115891076/.