Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Coronavirus, in Basilicata 265 positivi su 1.643 tamponi

redazione

In Basilicata i casi di contagio da coronavirus continuano a salire in maniera costante, stabilendo un nuovo record di positività in 24 ore a fronte di undici guarigioni (il totale è di 661). Su 1.643 tamponi processati il 3 novembre, sono stati infatti 265 i contagi riscontrati: di questi 224 riguardano persone residenti in Basilicata, il cui totale è così passato da 1.657 a 1.870 (1.766 in isolamento domiciliare). Un altro, preoccupante, dato, riguarda l’aumento di ricoverati con il covid negli ospedali lucani (da 98 a 104) e di quello in terapia intensiva (da undici a 15, sei al San Carlo di Potenza e nove al Madonna delle Grazie di Matera). “Siamo al limite della soglia critica”, fanno sapere dalla stessa task force. Un segnale di speranza arriva però proprio dall’ospedale del capoluogo lucano, con la firma di un protocollo con l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e l’Istituto superiore di sanità (Iss) per l’utilizzo sperimentale di plasma di donatori guariti dal Covid-19. La sperimentazione che riguarderà un numero complessivo nazionale di circa 500 pazienti “avrà lo scopo – è specificato in un comunicato diffuso dall’azienda ospedaliera regionale – di identificare o verificare gli effetti clinici, immunoterapeutici e altri effetti della procedura e identificare ogni reazione avversa con l’obiettivo di valutarne sicurezza ed efficacia”. Come ogni giorno, è proseguita anche oggi la polemica politica che vede coinvolta la Regione, guidata da una maggioranza di centrodestra. Questa volta è stato uno dei consiglieri regionali di Forza Italia Gerardo Bellettieri, a rispondere alla nota di 24 ore prima firmata dai consiglieri del Pd Marcello Pittella e Roberto Cifarelli. “Giova ricordare che la Basilicata, proprio grazie ad un efficace lavoro e programmazione, sarà con ogni probabilità inserita tra le regioni della zona verde, questo a testimonianza di quanto importante sia responsabilità singola dei cittadini, ma anche e soprattutto una buona amministrazione. Ribadiamo a Pittella e Cifarelli l’invito alla collaborazione, e non – ha concluso Bellettieri – alla critica sterile”. I consiglieri regionali del Movimento cinque stelle, Gianni Perrino, Gianni Leggieri e Carmela Carlucci, infine, hanno espresso soddisfazione per la notizia della firma da parte della Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, del decreto che assegna alla Basilicata poco più di un milione di euro “per tablet, pc e connessioni” che favoriranno la didattica a distanza in 115 istituti lucani.