Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Coronavirus, De Luca: “Faremo fino a 20.000 tamponi al giorno”

redazione

“La Soresa ha aggiudicato ieri una gara per diecimila tamponi dai privati al giorno. Ma quando faremo ventimila tamponi dobbiamo ricordarci che ci servirà il personale medico per seguire in isolamento domiciliare positivi che aumenteranno”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine di un convegno a Napoli facendo il punto sul numero dei tamponi. “Ricordo che la Regione già il 3 aprile – ha ricordato – ha fatto una gara per selezionare laboratori privati per i test, ripetendola il 15 aprile. La prima gara era per 500 tamponi al giorno, la seconda per 200 tamponi al giorno. Ovviamente c’era una clausola che prevedeva l’utilizzo in caso di necessità e nei mesi estivi non c’è stata. Sono ora anche cambiate le norme sulle caratteristiche tecnologiche, quindi è stata rifatta la gara il 9 settembre e ieri mattina abbiamo aggiudicato un’altra gara Soresa per la realizzazione di ulteriori diecimila tamponi al giorno, siamo coperti. Ricordo anche che quando nei mesi passati si diceva che facevamo pochi tamponi era perché alla Campania non venivano mandati i reagenti, ora riequilibriamo”. “Lavoriamo per avere 500 posti di terapia intensiva pronti, compresi quelli che erano vuoti e qualche giornalista ci domandava come mai sono vuoti? Adesso per la loro soddisfazione potranno essere riempiti”. Lo ha detto il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca sottolineando l’apertura del covid center di Caserta. “Ieri abbiamo parlato con Arcuri – ha spiegato – delle forniture di ventilatori polmonari. Noi abbiamo avuto ad aprile 130 ricoveri in terapia intensiva, il picco, il il nostro obiettivo ora è di avere il triplo di terapie intensive attrezzate, sia perché abbiamo più contagi, sia perché abbiamo l’influenza in arrivo e l’anno scolastico in corso che qualche problema in più lo determineranno. Arcuri ci ha detto che manda i ventilatori polmonari, abbiamo un’intesa importante e sono pienamente soddisfatto. Ovviamente sarò soddisfatto di più quando arriveranno nei nostri magazzini”