Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Coronavirus, a Sala Consilina un componente per famiglia al supermercato

E’ consentito a un solo componente di ogni nucleo familiare di Sala Consilina non sottoposto a regime di quarantena domiciliare fiduciaria o coatta, di provvedere personalmente a recarsi presso gli esercenti e negozi presenti sul territorio di Sala Consilina per acquistare generi alimentari, di prima necessità e farmaci. La persona incaricata dovrà essere munita di autocertificazione per lo spostamento e ha l’obbligo di utilizzare dispositivi di protezione individuale (mascherina). E’ quanto prevede una nuova ordinanza firmata dal sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone. Il centro valdianese insieme ad altri tre Comuni è in quarantena per la presenza di focolai di coronavirus. Ecco perché il primo cittadino ha ritenuto opportuno firmare nuovi provvedimenti stringenti per garantire la salute dei cittadini. Da oggi, inoltre, è iniziata la chiusura di tutti i varchi secondari di accesso alla città per evitare che qualcuno li percorra per aggirare i controlli che vi sono sulle strade principali.