Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia

Il Consiglio europeo pensa all’acqua come strumento per la pace

Il Consiglio europeo ha adottato, lo scorso lunedì, conclusioni sulla diplomazia dell’acqua. Il Consiglio ricorda che l’acqua è un prerequisito per la sopravvivenza e la dignità umana e una base fondamentale per la resilienza di società e ambiente. L’acqua è vitale per l’alimentazione e la salute umana ed è essenziale per la gestione degli ecosistemi, l’agricoltura, l’energia e la sicurezza ...

Leggi Articolo »

Crisi – L’Italia vive uno scenario di progressivo rallentamento dell’attività economica

Nel 2018 il prodotto interno lordo (Pil) è previsto crescere dell’1,1% in termini reali, in rallentamento rispetto all’anno precedente. La crescita del Pil risulterebbe in lieve accelerazione nel 2019 (+1,3%). Lo si legge nelle prospettive per l’economia italiana nel 2018-2019 dell’Istat. In uno scenario di progressivo rallentamento dell’attività economica, nel terzo trimestre 2018 il Pil italiano ha registrato, dopo tre ...

Leggi Articolo »

L’e-commerce continua a crescere in Italia

L’e-commerce continua a crescere in Italia: il valore degli acquisti online da parte dei consumatori italiani raggiunge nel 2017 i 23,6 miliardi di euro, con un incremento del 17% rispetto al 2016. Quando si tratta di shopping online, tuttavia, gli italiani sembrano molto più preoccupati di trovare l’offerta migliore per risparmiare o ottenere sconti piuttosto che fare acquisti sicuri, mettendo ...

Leggi Articolo »

Reddito di cittadinanza, per lo SVIMEZ nei primi 9 mesi servono 10 miliardi solo per il sud

La Svimez ha pubblicato le sue elaborazioni sul Reddito di cittadinanza a livello regionale e provinciale nel sud. Nell’analisi, l’Associazione per lo Sviluppo dell’Industria nel Mezzogiorno ha considerato come “potenziali beneficiari del reddito di cittadinanza i nuclei familiari con Isee da 0 a 9mila euro per provincia (dichiarazioni relative al 2016). Per l’ampiezza delle famiglie si prendono i dati Istat ...

Leggi Articolo »

Allarme di Bankitalia: l’aumento dello spread rischia di vanificare gli effetti della manovra

L’aumento dello spread “rischia di vanificare” gli effetti positivi sulla crescita economica che dovrebbero essere innescati dalla manovra. Lo sostiene la Banca d’Italia, secondo cui “il rialzo dei tassi d’interesse sul debito pubblico registrato da maggio rischia di vanificare l’impulso espansivo atteso dalla politica di bilancio”. “La legge di bilancio – spiega Via Nazionale nel rapporto sulla stabilità finanziaria – ...

Leggi Articolo »

Nello Yemen l’ecatombe dei bambini.

Siamo troppo presi dalle nsotre questioni per ricordarci che esiste un luogo, dove morte, fame e distruzione, sono il sole che sorge ogni giorno. E’ lo Yemen dove esiste l’ecatombe dei bambini. 85mila morti in 3 anni nel silenzio assordante del mondo. In Yemen si combatte una guerra per procura con i ribelli sciiti sostenuti dall’Iran che controllano Sanaa e ...

Leggi Articolo »

La partita a tre sullo scacchiere libico.

Sono trascorsi tre anni dagli Accordi di Skhirat, firmati dalle parti in conflitto in Libia, nella cittadina marocchina. Era il dicembre del 2015, la Comunità internazionale riconosceva formalmente  il governo libico guidato da Fayez al Sarraj, che avrebbe dovuto condurre il Paese verso la stabilizzazione. Trascorsi tre anni, la situazione è in assoluto stallo; anzi va ricordato che gli accordi ...

Leggi Articolo »

Immobiliare – Compravendite di immobili nel II trimestre a +4,7% su anno

Nel secondo trimestre 2018, le transazioni immobiliari sono state 209.243 con un aumento del 4,7% rispetto allo stesso trimestre del 2017 e dell’1,6% rispetto al trimestre precedente. E’ quanto risulta dai dati dell’Istat sulle compravendite e mutui di fonte notarile che sottolinea la conferma la tendenza al recupero del mercato immobiliare, con un incremento di circa il 39% rispetto ai ...

Leggi Articolo »

Credito – A ottobre crescono i tassi di interesse sulle nuove operazioni di finanziamento

A ottobre crescono i tassi di interesse sulle nuove operazioni di finanziamento “risentendo dell’aumento dello spread nei rendimenti dei titoli sovrani”. Lo rileva l’Abi nel suo bollettino mensile, nel quale si indica come il tasso medio sui nuovi mutui sia risultato pari a 1,87% (1,80% a settembre 2018, 5,72% a fine 2007), mentre quello medio sulle nuove operazioni di finanziamento ...

Leggi Articolo »