Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

L’opinione

I francesi battono sul tempo tutti. Chiuso accordo commerciale con l’Iran per 4,8miliardi di dollari

L’attenzione dell’occidente verso il più grande paese del Medio Oriente, l’Iran, trova una giustificazione, come sempre, nei grandi interessi economici che alcuni Stati riescono a concretizzare con accordi importanti. Nulla da fare, come sempre, è la Francia a spiazzare un po tutti. Le strategie commerciali ed economi che dei francesi battono sempre sul tempo altri paesi del vecchio continente. E’ ...

Leggi Articolo »

L’Italia è il Paese dei voltagabbana. Non un luogo comune ma una prassi consolidata.

Non esiste più davvero l’essenza della coerenza. Non esiste più, almeno in politica dove il nostro Paese, l’Italia, sembra essere davvero il Paese dei voltagabbana. Da questo punto di vista i dati raccolti da Openpolis sembrano essere molto chiari a riguardo.  In Parlamento, da inizio legislatura a fine giugno, ci sono stati 502 cambi di gruppo che hanno coinvolto 324 parlamentari, ...

Leggi Articolo »

L’esempio di un prete

Non si ferma l’ondata di sbarchi di disperati lungo le coste italiane. Ieri a Salerno l’arrivo di una nave spagnola con a bordo 1216 migranti, tanti i bambini presenti tra i quali anche 13 neonati. In Europa, forse mai come in questo momento,  è aperto un dialogo su cosa fare, come farlo. Come sopperire a questa migrazione di proporzioni bibliche ...

Leggi Articolo »

Il sogno di Pisacane in un campo di grano; i moschetti e il sangue di Padula.

Sanza (SA) – Il 2 luglio. Un giorno che ha cambiato la storia della comunità di Sanza, piccolo borgo rurale dell’entroterra cilentano. Per sempre. Il 2 luglio del 1857 infatti si consumò a Sanza uno degli episodi chiave nel processo di costruzione dell’Unità nazionale arrivata poi nel 1861. Sia chiaro, sul concetto di unità nazionale, su cosa sia stato meglio ...

Leggi Articolo »

La verità sul genocidio di Srebrenica.

La storia cambia, ma spesso bisogna attendere. Occorre aspettare che l’odio lasci spazio alla lucidità per comprendere la verità. E’ questa forse la sintesi della svolta che la Corte di appello olandese ha voluto imprimere nel processo storico di riconoscimento delle responsabilità del genocidio di Srebrenica nel 1995. I fatti cruenti e dolorosi che si verificarono nel luglio del 1995, ...

Leggi Articolo »

Dalle grotte di Tora Bora la “rivoluzione” dei seguaci di Hafiz Khan Saeed

Poco considerata dai media internazionali la presenza Isis in Afghanistan sta passando inosservata l’azione di smantellamento delle forze del califfato nel grande paese asiatico da parte dell’esercito afghano con il supporto dei militari della coalizione internazionale. Qualche giorno fa il ministro della Difesa afghano, Tariq Shah Bahrami, ha riferito che dall’inizio dell’anno sono stati uccisi in Afghanistan 2.500 militanti dell’Isis. ...

Leggi Articolo »

Una svolta democratica anche per il Libano

Beirut – Si può forse sperare in una svolta democratica anche per il Libano. Si può certo sperare, almeno. Dopo anni di stallo politico arriva l’accordo sulla legge elettorale che potrebbe portare il paese dei cedri al voto. Le forze politiche libanesi trovano una sintesi e dunque decidono finalmente di andare al voto per dare al paese un governo autorevole ...

Leggi Articolo »

Centomila civili ancora intrappolati tra le mura di Mosul.

Sono già tre giorni di scontri violenti nel cuore della città vecchia di Mosul. L’assalto finale  da parte delle unità d’elite del servizio anti-terrorismo iracheno è ancora in corso. L’attacco è stato preceduto da bombardamenti aerei che hanno indebolito la resistenza dei miliziani dello Stato Islamico asseragliati nella città vecchia dall’estate 2014 quando Al Baghdadi si autoproclamò Califfo. La battaglia ...

Leggi Articolo »

BCC di Buonabitacolo – Prosegue il progetto di radicamento ed espansione sul territorio.

Nuova vita dunque per il sistema del Credito Cooperativo in Italia. Sono ben 162 le BCC che hanno aderito al progetto del gruppo targato Iccrea Banca. Un capitale di 10,5 miliardi di fondi propri (il 57% del totale delle bcc italiane) e 125,7 miliardi di attivi (il 60%). Numeri che faranno del gruppo Iccrea il terzo gruppo bancario in Italia ...

Leggi Articolo »