Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Editoriale

L’umiltà di un uomo straordinariamente profondo e solo.

Il 19 aprile del 2005, quando dallo storico balcone centrale, della facciata di San Pietro, pronunciò le sue prime parole da Papa, Joseph Aloisius Ratzinger quasi diede ad intendere che lui, “umile lavoratore nella vigna del Signore” già avvertiva, sulla sua persona, la pressione forte lasciata dal suo predecessore, Giovanni Paolo II.La convinzione unanime, sin da subito, anche sull’onda emozionale ...

Leggi Articolo »

Quaranta salernitani tra i pensionati d’oro della politica e tremilioni di disoccupati in Italia.

In tempi di spending review conta e non poco conoscere quanto paghiamo di pensione ai nostri parlamentari che hanno lasciato gli scranni del parlamento ed ora sono collocati in pensione. Almeno 2300 le pensioni "d’oro" derivanti dalla politica. Tra queste almeno una quarantina sono corrisposte a politici salernitani.Potrebbe sembrare retorica, ma prima di scorrere il lungo elenco di pensionati che ...

Leggi Articolo »

Altro che profezia Maya. Qui si è avverata solo la profezia dei mediocri.

Tempo fa avevo avuto il sentore che “l’albero dei mediocri” stesse spandendo a largo raggio il suo polline. In un mio editoriale del 13 gennaio scorso, riflettevo sulla presenza, nella nostra comunità, di “Mediocri all’ombra di alberi che, in una primavera troppo avara, vedrà cadere presto i fiori che non porteranno frutti. Mediocri che non conosceranno mai, loro malgrado, il ...

Leggi Articolo »

Che strano Paese il nostro. "Santi, poeti e navigatori" o schizzinosi, apatici, imbroglioni e truffaldini.

Ma in quale Paese viviamo, verrebbe da chiedersi. Ma che Paese è la nostra amata Italia? Un paese dove gli scandali della mala politica rappresentano la costante quotidiana che arricchisce le pagine di cronaca, ogni giorno. Un Paese dove non si riesce a risolvere uno, neppure uno, dei tanti delitti irrisolti e dove le poche sentenze a riguardo, lasciano dubbi ...

Leggi Articolo »

Le vicende del Pd nel Vallo di Diano e la storia dei “due galli nel pollaio”.

La storia si sa, aiuta a comprendere i fatti. Almeno dovrebbe essere così. Allora, forse, per comprendere fatti ed accadimenti che magari ci toccano da vicino, è utile trovare ispirazione nella storia. Spesso forse anche nella narrazione.Ricordo che mio nonno mi raccontava della storia di “due galli in un pollaio”. Facendola breve: un giorno un contadino al mercato settimanale vide ...

Leggi Articolo »

Sanza, un popolo senza speranza, o forse no.

La speranza è l’arma vincente per sopportare il sopportabile. È la speranza che ispira gesta e pensieri che poi inesorabilmente contribuiscono a cambiare lo stato delle cose.Verrebbe da chiedersi, quindi: quando la speranza vien meno, cosa davvero accade in ognuno di noi? E se poi la speranza abbandona un popolo intero, una comunità, una famiglia, allora quale meandro sconosciuto di ...

Leggi Articolo »

Altro che truffa stile Totò. E’ come sempre solo l’irruenza di qualche avventato giornalista.

Capita, spesso in verità; siamo sicuri capiterà ancora. La corsa alla notizia, allo scoop, alla fine rischia di creare bufale che viaggiano velocemente sulla rete e che ingabbiano anche colleghi autorevoli della carta stampata di testate nazionali.Eppure una delle regole fondamentali di chi fa questo mestiere è certamente verificare la notizia. Ma la rete oramai sta cambiando, in negativo, ogni ...

Leggi Articolo »

La storia di Mario Valentini da Foligno. L’esempio di un’Italia che ancora resiste.

Un viaggio alla ricerca dell’essenza di un Paese che oramai non c’è più, non può non attraversare la straordinaria bellezza, la storia e le tradizioni dell’Umbria. In effetti, proprio riscoprendo la particolarità di luoghi assolutamente unici, quali i piccoli borghi medioevali umbri, si può forse immaginare un nuovo punto di ripartenza per l’innesco di un processo di rinascita del Paese.Una ...

Leggi Articolo »

L’altro mondo di Severino. “Ma ci faccia il piacere”.

La parola d’ordine di questi tempi è: fare sacrifici. Sacrifici imposti dal grave momento di recessione; sacrifici imposti per risanare un Paese sull’orlo del fallimento. Sacrifici chiesti alla gente comune per attuare scelte che spesso non sono condivise. Anche il ministro di Giustizia, Paola Severino, ha spiegato il taglio dei tribunali "minori" quale sacrificio sopportabile per una giustizia più efficiente ...

Leggi Articolo »

Un tribunale da salvare. Un problema per molti ma non per tutti.

Sala Consilina – Si fa sempre più incandescente la situazione relativa alla sopravvivenza del tribunale del comprensorio Vallo di Diano e Tanagro che oramai sembra avere le ore contate rispetto ad una decisione già assunta e che, da voci bene informate, arriverà formalmente nella giornata di mercoledì con la firma del decreto di soppressione da parte del Ministro di Giustizia ...

Leggi Articolo »