Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Editoriale

I delegittimatori di De Luca e la democrazia. Perchè Saviano sbaglia.

Devo ammettere che faccio una certa fatica, combatto con quel sano senso di responsabilità che chi fa il mio mestiere dovrebbe avere, nell’esternare questo pensiero, che però ho maturato. Insomma, più semplicemente, non mi piace trattare questo argomento, ma sento sia necessario farlo. Non mi piace perché mai vorrei fosse frainteso; mai vorrei che le mie parole fossero da sprono ...

Leggi Articolo »

L’inconsapevole vivere anarchico dell’io

E’ evidente che l’emergenza Coronavirus, ha già cambiato profondamente le nostre vite. Alla fine vien da chiedersi se almeno ci siamo posti nella condizione di aver appreso la lezione per il futuro. Forse si, forse no. Anche perché, cosa facciamo davvero per evitare questo isolamento e questa sorta di emarginazione nella quale ci siamo confinati? Insomma stiamo vivendo una crisi ...

Leggi Articolo »

Ecco, cosa siamo, un po tutti marchese del Grillo.

Ma davvero ci devono imporre tutto? Insomma è necessario che ci sia l’esercito a controllare le piazze e le strade, che i sindaci, i governatori emettano Ordinanze? Ma come è possibile tutto questo? Che fine ha fatto il senso civico, l’innato istinto al rispetto degli altri, che pure dovremmo possedere? Passi per i negazionisti, esistono anche quelli. Ma il resto, ...

Leggi Articolo »

Ci vuole stile, carattere, nell’accettare la sconfitta.

Ci vuole stile, carattere. Nell’accettare la sconfitta ci vuole molta più dignità che nel comprendere la gravosità di una vittoria. Soprattutto se si è sconfitti dopo aver governato. Soprattutto se sei il presidente degli Stati Uniti d’America che ora deve lasciare la Casa Bianca. E’ importante saper ammettere la sconfitta, comprenderne anche le motivazioni e soprattutto riconoscere la vittoria all’avversario. ...

Leggi Articolo »

Quel che ne resta del Mezzogiorno.

E’ un tempo questo di grandi interrogativi. Spaventa il presente e ci si preoccupa, forse troppo poco del futuro. In realtà già da tempo siamo piccoli ingranaggi del “Villaggio Globale”, insomma cittadini del mondo, ma inconsapevoli. Lo dicono i numeri. Gli italiani all’estero regolarmente iscritti all’AIRE, (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) sono 5,5 milioni. Sono i dati del rapporto Migrantes, ...

Leggi Articolo »

Il dire boccaccesco: “fate quello che noi diciamo e non quello che noi facciamo”.

Ci lascerà una pesante eredità la crisi economica determinata dagli effetti della pandemia, che si aggiungono ad una crisi strutturale che era già in corso, a partire dal 2008. Stiamo consegnando quindi ai nostri figli un futuro di paura e rancore, un presente impoverito anche dal punto di vista sociale e culturale. Viviamo un tempo intriso di aspettative decrescenti, diseguaglianze ...

Leggi Articolo »

Quello che le donne dimenticano

Quello che non serve; non serve più. Continuare ad insistere è stucchevole. Ne conosco di donne dotate di grandi capacità. Conosco donne sindaco di piccoli comuni e grandi città. Capaci, determinate, consapevoli. Donne assessori, consiglieri comunali. Donne imprenditrici. Donne, madri, mogli, operaie, lavoratrici instancabili. Donne con grandi capacità. Conosco uomini capaci, politici, professionisti, imprenditori. Padri; uomini. Uomini con grandi capacità. ...

Leggi Articolo »

Se solo tutti facessimo quello di cui siamo capaci.

Tornati sui banchi di scuola i nostri ragazzi. Insomma, non è semplice quest’anno. Ma in genere per la scuola sembra non essere mai semplice mettere in atto ciò che è necessario, quel che tutti sosteniamo essere utile e doveroso. Eppure non riusciamo a realizzare quella scuola che tutti auspichiamo. Perché? Dove e cosa sbagliamo? Se alla scuola demandiamo il compito ...

Leggi Articolo »

Cosa fa di un governante un eccelso, o un mediocre.

La libertà, la democrazia. Quel luogo reale dove uno vale uno. Insomma quanto si è lottato per il diritto al voto; alla scelta dei propri governanti in un sistema democratico dove il desiderio, l’opinione del cittadino ha valore. Ed è bello tutto questo; è giusto. La libertà dell’autodeterminazione che si basa sulla scelta del singolo che diviene scelta collettiva quando ...

Leggi Articolo »

E se tutto cambiasse? Se tutto, così, all’improvviso, divenisse altro?

E se tutto cambiasse? Se tutto, così, all’improvviso, divenisse altro? E’ la speranza di un popolo, anzi, di una parte del popolo. Quello delle donne. I cambiamenti però, questo è risaputo, sono frutto di scelte, di sfide, di sacrifici. Nulla si ottiene mai con il nulla. Accade anche in un paese difficile per le donne: l’Afghanistan. Tre anni fa sui ...

Leggi Articolo »