Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Campania, Protezione civile: anomalo incremento incendi boschivi

redazione

La Protezione civile regionale sta registrando, negli ultimi giorni, “un anomalo incremento” di incendi boschivi sull’intero territorio della Campania. Dal 9 al 20 marzo si sono registrati 33 roghi che “non possono essere riconducibili all’autocombustione”. L’ultimo ieri suille montagne di Atena Lucana. Il giorno prima sul confine montano tra Sanza e Caselle in Pittari. “Quanto sta accadendo è – si legge in una nota – del tutto incompatibile con le statistiche stagionali ed è gravissimo che si verifichi in questo momento che vede impegnata la Protezione civile, con tutti i suoi uomini e le sue forze, nell’affrontare l’emergenza Covid-19”. “Non si può che fare appello alle forze dell’ordine per contrastare questo fenomeno criminale che produce gravi danni ambientali, mentre si è impegnati costantemente sul fronte dell’epidemia”, conclude la nota.