Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Campania, dalla Regione via libera ai test rapidi per gli studenti

redazione

Convocata dal presidente della Giuta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, si è tenuta oggi una riunione con tutti i direttori generali dell’Asl, delle Aziende Ospedaliere e con i componenti dell’Unità di Crisi. Particolare attenzione è stata dedicata al mondo della scuola nella regione Campania, ormai tutte riaperte. E’ stato completato lo screening deciso dalla Regione su tutto il personale scolastico della Campania (130mila tra docenti e non docenti). Hanno già ottenuto il bonus di tremila euro i 919 istituti per l’acquisto di termoscanner. Distribuite le prime mille pistole per la misurazione della temperatura corporea. Sono in distribuzione altre 2.700. Nell’ambito del piano “Scuola sicura” la Regione è pronta, su richiesta degli istituti, anche per uno screening a tappeto sugli studenti. Nel corso della riunione, in relazione alla prevenzione, è stato ribadito l’impiego di test rapidi molecolari (Pcr) in tutti i Pronto Soccorso, e per altri screening sierologici mirati per categorie, acquisito il dato confermato nella stessa circolare ministeriale, della poca affidabilità dei “test salivari”. Da domani intanto parte la campagna di vaccinazioni anti-influenzali in tutta la Campania grazie alla dotazioni di 1.800.00 vaccini acquistati nello scorso mese di aprile e distribuiti alle Asl e ai medici di famiglia. Saranno in dotazione anche alle farmacie, anche se non potranno per norma ministeriale, somministrali direttamente.