Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Basilicata – Presentata la card per il reddito minimo di inserimento

redazione

Potenza – Sono state presentate le modalità operative e di avvio del servizio “card/reddito minimo di inserimento Regione Basilicata” realizzato in collaborazione con la Banca popolare di Bari. Sono intervenuti, per illustrare le caratteristiche del nuovo servizio, il direttore generale dell’agenzia regionale del Lavoro Lab, Antonio Fiore, il responsabile della Funzione Privati della Banca popolare di Bari Nicola Di Cosola, il presidente della commissione Abi Basilicata, Giampiero Maruggi. Il reddito minimo di Inserimento riguarda oggi 2.700 beneficiari residenti in 130 comuni della Basilicata, oltre ad altri enti e istituzioni in qualità di proponenti, per un totale di 150 soggetti. Su 3.870 beneficiari, ad oggi gli aventi diritto sono circa 2.700. “L’agenzia Lab, individuata quale ente gestore del Programma Reddito Minimo di Inserimento – ha detto il direttore generale Antonio Fiore – ha tra i suoi compiti l’obbligo di procedere al pagamento dell’indennità monetaria mensile, rilasciando ai beneficiari una apposita card, distribuita dalla Banca Popolare di Bari, che consentirà di prelevare danaro contante in tutti gli sportelli automatici Atm, della BPB, nonché di tutte le banche aderenti alla Associazione Bancaria Italiana, senza costi per i beneficiari”.