Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Aumento delle richieste di mutui per l’acquisto della prima casa

redazione

Le richieste di mutui per l’acquisto della prima casa nel trimestre a tutto maggio sono cresciute (al 30,7% del totale dal 29,6% del periodo gennaio-marzo) per il quarto trimestre consecutivo. Emerge dall’analisi dell’Osservatorio mutui di MutuiOnline.it. La parte del leone dell’attività dei mutuatari è comunque sempre rappresentata dalle richieste di sostituzione e surroghe (nel trimestre 64,2% del totale). Queste, seppure in lieve arretramento su base trimestrale (65,5% in gennaio-marzo), hanno finora osservato il ritmo tendenziale più elevato (65% quest’anno contro il 55,6% del 2019) da quando è disponibile la serie storica, ovvero dal 2006. L’accesa concorrenza delle banche completa il panorama positivo, come dimostra la quota di erogato con finalità sostituzione e surroghe registrato nel trimestre a maggio, che resta sempre elevata (59,9%) seppure in arretramento rispetto ai primi tre mesi (64,8%). Su base annuale, il ritmo registrato nel 2020 (63,6%) si colloca ai massimi dal 2015.