Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Ascea (SA) – Matrimoni di rito civile nella casa comunale del Palazzo De Dominicis-Ricci

redazione

Ascea (SA) -Da oggi sarà possibile celebrare i matrimoni di rito civile all’esterno della casa comunale del Palazzo De Dominicis-Ricci. In futuro anche all’interno dell‘area archeologica di Velia. Lo ha stabilito la giunta che ha approvato una delibera in merito. Sono state molteplici le richieste pervenute all’amministrazione da parte di operatori locali e di cittadini in merito alla possibilità di effettuare matrimonio di rito civile, al di fuori della Casa Comunale, in particolare a Palazzo De Dominicis-Ricci, un prestigioso edificio storico situato ad Ascea capoluogo. “C’è la volontà da parte dell’Amministrazione di celebrare matrimoni di rito civile all’interno dell’area archeologica di Velia- spiega l’assessore al turismo Valentina Pica– è necessario un accordo tra l’amministrazione e la sopraintendenza responsabile dell’area”.