Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Anziano derubato a Matera, arrestata coppia di conviventi

redazione

Un uomo e una donna, conviventi, sono stati arrestati dalla Polizia, a Matera, dopo quanto è capitato ad un uomo di 73 anni che, giunto in casa loro per avere un rapporto sessuale con la donna, è stato drogato e derubato di 300 euro. La vicenda è cominciata quando la moglie dell’uomo, che non era rientrato a casa, ha chiesto l’intervento del 113. La Polizia ha rintracciato l’auto dell’anziano e ha bloccato un uomo che si era avvicinato alla vettura con le chiavi per aprirla e la carta di credito della vittima. L’anziano era a casa della coppia, in stato confusionale, sul letto, sorvegliato dalla donna. Gli investigatori hanno stabilito che l’anziano, che cercava un rapporto sessuale, era stato convinto a bere una bevanda contenente benzodiazepine che lo aveva stordito. Così erano spariti 300 euro che aveva in macchina. L’anziano è stato trasferito in ospedale, dove è stato ricoverato, non in pericolo di vita, con una prognosi di alcune settimane. La coppia è stata arrestata.