Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Amalfi (SA), il 22 marzo la giornata della donazione di sangue

redazione

Amalfi risponde all’appello per la donazione del sangue e così l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Milano promuove per domenica 22 marzo una giornata di raccolta in collaborazione con l’Avis di Salerno. Grazie all’opera del consigliere delegato alle politiche della salute Giorgio Stancati, l’unità mobile dell’Avis per i prelievi sarà in piazza Municipio per le donazioni. Le operazioni avverranno nel rispetto di tutte le misure imposte dall’emergenza sanitaria in atto, a seguito della quale si sono ridotte le donazioni e c’è necessità di sangue per salvare vite. Per evitare assembramenti e per garantire la maggior sicurezza delle operazioni, il dono del sangue va concordato telefonando al numero 347.360.95.20 dalle ore 10.00 alle 19.00. Può donare chiunque sia in buona salute, maggiorenne fino a 70 anni, che pesi almeno 50 chili e che rispetti i criteri di sicurezza specifici per le misure di prevenzione dei contagi. Coloro che intendono donare non devono avere sintomatologia simil-influenzale, prima di recarsi a donare dovranno misurare la temperatura, che non dovrà essere superiore ai 37 gradi. I donatori sul posto saranno soggetti prima a visita medica con misurazione della temperatura corporea e poi accederanno all’unità mobile nel rispetto delle distanze di sicurezza. Dopo il dono sarà rilasciata apposita certificazione volta a dimostrare lo spostamento per motivi di necessità primaria.