Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Violano le norme anti-contagio, due arresti e due denunce in Campania

redazione

Napoli – Una immigrata della Nigeria di 26 anni, è stata identificata e denunciata dalla Polizia nel corso dei controlli sull’ applicazione della normativa anti-Covid 19 nella zona della Duchesca, a Napoli. La donna si trovava in un terraneo di Vico Duchesca insieme ad altre persone che, all’ arrivo degli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, sono fuggiti. La nigeriana, di 26 anni, è stata denunciata per ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale. In piazza Garibaldi, hanno poi raggiunto raggiunto e bloccato un immigrato del Gambia, di 28 anni. L’ uomo era agli arresti domiciliari per spaccio di droga ed è stato denunciato per evasione. Nel pomeriggio di ieri a Caivano (Napoli), in via Atellana, gli agenti del Commissariato Afragola hanno arrestato per spaccio di droga Giuseppe Tixon, di 21 anni, già denunciato in passato ed un uomo di 50 anni, R.D,, entrambi di Napoli. I due erano in possesso di dosi di eroina per un totale di 8 grammi e di 13 grammi di cocaina. Per tutti è scatta anche la sanzione per violazione della normativa sul Coronavirus.